Biathlon | lunedì 20 marzo 2017

Fourcade ringrazia: "Il fair play di Schempp e della Germania significa molto per me"

Il campione francese ha scritto su facebook al termine di una stagione per lui straordinaria, rendendo grande onore a Ole Einar Bjorndalen

Ha ringraziato tutti Martin Fourcade, l’ha fatto attraverso il proprio profilo facebook, al termine di una stagione ricca di emozioni e trionfi. L’ultima vittoria, quella nella mass start di Oslo è stata memorabile, con il problema avuto al primo poligono, una rimonta straordinaria, una prova di forza fisica e mentale paurosa e alla fine la mansuetudine della giuria e la calma del team tedesco, che non ha protestato, capendo che l’impresa di Fourcade non poteva essere cancellata dalla giuria.

“Questa stagione è stata un incredibile viaggio – ha scritto il fenomeno francese – una delle più eccitanti ma anche una delle più difficili. Prima di tutto voglio ringraziare il mio fantastico team. Loro sanno quanto sono importanti nei miei successi. Grazie. Voglio anche ringraziare la mia famiglia e mi miei amici che mi permettono di lottare per i miei sogni, con un pensiero speciale a mio fratello Simon, mia moglie Hélène e mia figlia Manon”.

Fourcade ha poi dimostrato grande fairplay, ringraziando i suoi avversari. “Voglio anche dire grazie a tutti coloro che hanno reso questa lotta più dura, specialmente Anthony (Shipulin ndr) e Johannes (Thingnes Boe ndr). Devo ringraziare Simon Schempp e il team tedesco per il loro fairplay. Significa molto per me, lo ricorderò per sempre”. Infine il campione francese ha reso onore all’atleta a cui ha strappato diversi record, tra cui quello del numero di vittorie individuali in una singola stagione: “Come sapete l’ultima stagione è stata quella dei record per me. Ma questi hanno senso soltanto perché Ole Einar Bjorndalen li ha posti così in alto”

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: