| domenica 16 luglio 2017

Summer Grand Prix 2017: sorride l'Italia con Colloredo al 7° posto

A Wisla bella prestazione per il friulano delle Fiamme Gialle nella gara dominata ancora una volta dai polacchi: primo Kubacki, secondo Kot

Foto Penthaphoto

È ancora dominio polacco, ma arrivano anche sorrisi per l’Italia. La gara dal trampolino HS134 di Wisla, prima individuale del Summer Gran Prix 2017, ha incoronato ancora la Polonia, che ha piazzato tre atleti nei primi cinque posto. La vittoria è andata a Dawid Kubacki, capace con un fantastico secondo salto di recuperare ben cinque posizioni e vincere sul connazionale Kot, primo al termine della prima serie e leader nelle qualificazioni. Sul terzo gradino del podio il tedesco Karl Geiger, che ha approfittato di un brutto secondo salto da parte di Tande, sceso dal secondo al quarto posto, mentre quinto ha concluso Stefan Hula.

Parlavamo di sorrisi italiani, che arrivano soprattutto grazie a Sebastian Colloredo. L’atleta delle Fiamme Gialle, che in autunno compirà trent’anni, ha concluso la sua prima gara stagionale in settima posizioni, trovando due buoni salti. Un risultato che dà sicuramente fiducia all’atleta e a tutto il gruppo azzurro, che piazza anche Davide Bresadola in 17ª pozione, a un passo da Peter Prevc e davanti ad Andreas Wellinger, e Alex Insam 23°. Entrambi hanno però tirato fuori soltanto un salto buono, mancando l’altro. Segno che i margini di crescita sono ancora molti e questo fa ben sperare.
    
Super sorpresa, invece, nella prima serie, quando Kamil Stoch ha chiuso in 31ª posizione, concludendo così anticipatamente la gara come Kevin Bickner, che era piaciuto nelle qualificazioni, Viktor Polasek, Klemens Muranka e Richard Freitag.

PER LA CLASSIFICA CLICCA QUI

G.C.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve