Sci di fondo | martedì 10 ottobre 2017

L'Esercito arruola dodici atleti nelle discipline invernali: ecco vincitrici e vincitori

Nel fondo sono entrate le medagliate ai Mondiali, Cristina Pittin e Martina Bellini, insieme a Martin Coradazzi; dentro anche Giulia Murada per lo sci alpinismo e due biatleti, Rodigari e Tumler

Sul sito dell’Esercito è stato pubblicato l’esito del bando di concorso per l’arruolamento di dodici atleti nelle discipline invernali. Il prossimo 16 ottobre dovranno presentarsi per l’incorporazione nel CS Esercito anche tre fondisti, due biatleti e una scialpinista.

I due posti riservati allo sci di fondo femminile sono andati a due medagliate della staffetta d’argento degli ultimi Mondiali Giovanili, Martina Bellini e Cristina Pittin, entrambe classe ’98. Nel fondo maschile, invece, è entrato il friulano Martin Coradazzi. Due gli arruolati nel biathlon, entrambi maschi, si tratta di Paolo Rodigari, classe 1996, e Peter Tumler. Infine per lo scialpinismo è stata arruolata Giulia Murada, autentica dominatrice dell’ultima stagione junior.

Dentro anche atleti di altre discipline invernali. Nello sci alpino sono entrate due ragazze e due ragazzi: Anita Gulli, Elena Dolmen, Hans Vaccari e Nicolò Molteni. Il posto riservato allo snowboard è andato a Francesca Gallina, valdostana della specialità boarder cross. Infine per il pattinaggio velocità, specialità short track è entrato Mattia Antonioli.  

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: