Biathlon | domenica 10 dicembre 2017

Coppa Italia Fiocchi: Pietro Dutto si impone anche nell'inseguimento

Il cuneese delle Fiamme Oro ha incrementato il vantaggio della sprint, vincendo su Rudy Zini e Nicola Romanin; tra gli Juniores successo per Michael Durand

I primi tre classificati (Foto di Alessandro Genuzio)

I primi tre classificati (Foto di Alessandro Genuzio)

Dopo il successo ottenuto ieri nella sprint, Pietro Dutto si è ripetuto oggi nella gara a inseguimento di Coppa Italia, valevole per la prima tappa, in una freddissima Forni Avoltri, con una temperatura ben al di sotto dello zero.

Il poliziotto cuneese, nonostante quattro errori nei primi tre poligoni, non ha mai messo a rischio la vittoria, anzi, grazie al suo ottimo rendimento sugli sci, è riuscito addirittura ad incrementare il proprio vantaggio nei confronti di Rudy Zini, bravo a mantenere la seconda piazza. Il biatleta dell’Esercito ha respinto l’attacco del compagno di squadra Nicola Romanin, molto preciso al poligono (appena un errore), che senza una caduta nel corso della gara avrebbe forse colto anche qualcosa di più. Bella comunque la sua rimonta, dopo la quinta piazza di ieri. Ancora una volta è stato Michael Durand, quinto assoluto, il migliore tra gli Juniores, davanti a Peter Tumler, settimo assoluto, e Jan Kuppelweiser, nono al traguardo.
         
   
LA CLASSIFICA FINALE       
1° Pietro Dutto (Fiamme Oro) 59’48.9 (1+1+2+0)
2° R. Zini (CS Esercito) +59.2 (1+1+1+1)
3° N. Romanin (CS Esercito) +1’15.4 (1+0+0+0)
4° X. Guidetti (CS Esercito) +2’02.0 (0+0+1+2)
5° M. Durand (CS Esercito) +2’53.9 (0+0+3+1)
6° M. Galassi (Orsago) +3’26.6 (1+1+3+2)
7° P. Tumler (CS Esercito) +4’07.3 (1+1+2+1)
8° A. Baretto (CS Esercito) +4’22.6 (0+1+3+1)
9° J. Kuppelweiser (CS Esercito) +4’57.7 (2+2+0+0)
10° S. Leitgeb (CS Carabinieri) +5’22.7 (1+1+2+3)

CLASSIFICA JUNIOR
1° M. Durand
2° P. Tumler
3° J. Kuppelweiser
4° S. Leitgeb
5° M. Del Fabbro

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: