Biathlon | domenica 17 dicembre 2017

Alpen Cup in Val Martello: nella super individuale maschile tre secondi posti per gli italiani

Rudy Zini è giunto secondo tra i senior, Simon Leitgeb nella gara Junior e Didier Bionaz tra i Giovani

Foto di Alessandro Genuzio in occasione della tappa di Coppa Italia a Forni Avoltri

Il weekend di gare in Val Martello si è conclusa con la super individuale maschile di Alpen Cup, disputata su quattro poligoni, sulla distanza di 7,5km e 15” di penalità assegnati per ogni bersaglio mancato.
    
Nella gara senior si è imposto l’austriaco Harald Lemmerer, che ha beffato di appena 6” Rudy Zini. L’atleta del CS Esercito è stato il più veloce sugli sci, ma ha commesso cinque errori al poligono, rispetto ai tre del vincitore. Terzo posto per il tedesco Justus Strelow con 4 errori. Secondo miglior italiano è Xavier Guidetti, che ha chiuso ottavo, mentre Andreas Plaickner è arrivato dodicesimo.

Nella gara Juniores ha vinto il tedesco Tom Gombert, davanti a Simon Leitgeb, secondo nonostante il miglior tempo sugli sci. L’azzurro ha commesso addirittura 9 errori al poligono, quattro in più rispetto al tedesco. Quinto Emile Guidetti, mentre Jan Kuppelwieser ha concluso settimo.

Vittoria austriaca tra i Giovani. Si è imposto Andreas Hechenber, con un solo errore al poligono, davanti a Didier Bionaz. Il valdostano ha mancato due bersagli, giungendo a 12” dal vincitore. Quinta piazza per un altro valdostano, Cedric Christille, mentre Michele Molinari ha concluso in decima piazza.

Infine nella gara Aspiranti è stato un dominio tedesco, con ben 14 atleti nelle prime 16 posizioni. Vittoria per Rudolph su Barchewitz e Werner, mentre sesto è giunto il primo dei non tedeschi, lo sloveno Repnik. Miglior italiano Francesco Petitjacques, dodicesimo, con quattro errori al poligono. 17ª piazza per Matteo Vegezzi Bossi.  

Per la classifica finale: clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: