| 22 gennaio 2018

AZZURRO DELLA SETTIMANA (17) - Omar Visintin (snowboard)

Il riconoscimento viene assegnato all’atleta italiano delle discipline invernali che si è maggiormente distinto nelle gare della settimana passata agli archivi

AZZURRO DELLA SETTIMANA (17) - Omar Visintin (snowboard)

Omar VISINTIN, assoluto protagonista della due giorni di Erzurum, è l’azzurro della settimana.

I 1800 metri di altitudine della località turca non hanno condizionato in alcun modo il ventottenne altoatesino che dopo essere imposto nella competizione individuale di Snowboard Cross si è ripetuto a ventiquattro ore di distanza nella prova a squadre affrontata insieme a Emanuel Perathoner.

Visintin, già trionfatore nella tappa italiana di Coppa del Mondo tenutasi a Cervinia poco prima delle vacanze natalizie, ha così archiviato tre significativi successi nelle ultime tre occasioni proponendo una seria candidatura per un posto al sole nell’imminente appuntamento olimpico.

Le due affermazioni individuali sono maturate con il medesimo schema tattico. Dopo essere stato bruciato in partenza dai diretti avversari, ha guadagnato progressivamente posizioni per poi far valere le doti di scorrevolezza nel finale. Peraltro, in ambedue le prove ha avuto ragione del francese Pierre Vaultier, campione olimpico e mondiale in carica nonché uomo che vanta più successi in Coppa del Mondo.

Vincitore della sfera di cristallo nella stagione 2013-2014, Visintin ormai da cinque anni fa parte dell’élite mondiale della disciplina. Grazie al successo di Erzurum, è diventato il primo uomo italiano ad ottenere dieci podi individuali in gare di Coppa del Mondo di Snowboard Cross e, al momento, è l’unico a vantare quattro affermazioni.

Prima di partire alla volta della Corea, ci sarà però da pensare alle competizioni di Bansko (BUL) e Feldberg (GER), occasioni importanti per rimontare terreno nella classifica di specialità dopo un inizio sottotono della stagione. Al momento, l’azzurro occupa la quarta posizione, ma ha ormai colmato buona parte del gap dagli atleti che lo precedono.

Avere la meglio su grossi calibri come Vaultier, Pullin ed Haemmerle non sarà banale, ma Visintin ha dimostrato di avere le carte in regola per giocarsela con tutti e, nelle ultime settimane, ha spostato l’inerzia dalla sua parte.

 

AZZURRO DELLA SETTIMANA (16) - Federico Pellegrino (sci di fondo)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (15) - Dorothea Wierer (biathlon)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (14) - Dominik Paris (sci alpino)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (13) - Omar Visintin (snowboard)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (12) - Michela Moioli (snowboard)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (11) - Francesca Lollobrigida (speed-skating)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (10) - Andrea Giovannini (speed-skating)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (9) - Diana Gaspari (curling)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (8) - Davide Ghiotto (speed-skating)

AZZURRI DELLA SETTIMANA (7) - Anna Cappellini/Luca Lanotte (danza su ghiaccio)

AZZURRI DELLA SETTIMANA (6) - Della Monica/Guarise & Marchei/Hotarek (pattinaggio di figura)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (5) - Manuela Moelgg (sci alpino)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (4) - Carolina Kostner (pattinaggio di figura)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (3) - Matteo Rizzo (pattinaggio di figura)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (2) - Martina Valcepina (short-track)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (1) - Arianna Fontana (short-track)

Redazione Sport Invernali

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve