| 30 gennaio 2018

AZZURRA DELLA SETTIMANA (18) - Sandra Robatscher

Il riconoscimento viene assegnato all’atleta italiano delle discipline invernali che si è maggiormente distinto nelle gare della settimana passata agli archivi

AZZURRA DELLA SETTIMANA (18) - Sandra Robatscher

Sandra Robatscher, emergente slittinista, si aggiudica la palma di “azzurra della settimana”.

La ventiduenne altoatesina, a coronamento di una stagione in cui è stata in grado di alzare sensibilmente l’asticella, ha conquistato un significativo terzo posto sull’impegnativo budello lettone di Sigulda archiviando il migliore piazzamento della carriera.

Il risultato ha assunto contorni storici per il titolato movimento femminile italiano, che non otteneva un podio in Coppa del Mondo dal lontano dicembre del 2005 quando la naturalizzata Anastasia Antonova, consorte di Christian Oberstolz, fu seconda a Lake Placid.

Sandra Robatscher, nipote del direttore tecnico della squadra azzurra Armin Zöggeler, è diventata la sesta slittinista battente bandiera italiana ad ottenere un podio in Coppa del Mondo battendo sul tempo la coetanea Andrea Vötter, che nei Campionati mondiali juniores del 2014 conquistò la medaglia d’oro proprio davanti a Robatscher.

Le due slittiniste altoatesine, nonostante la giovane età, si apprestano ad affrontare la seconda edizione dei Giochi Olimpici e, dopo avere preso le misure a Sochi, partiranno alla volta di PyeongChang con ottime possibilità di ben figurare. Peraltro, il budello coreano, Alpensia Sliding Centre, si annuncia favorevole per gli atleti italiani in quanto, sulla carta, le qualità di guida dovrebbero essere valorizzate.  

Al di là di quanto succederà nelle imminente Olimpiadi, il futuro per lo slittino femminile azzurro si annuncia roseo visto e considerato che oltre a Vötter e Robatscher sono in rampo di lancio un paio di teen-ager di prospettiva come Nina Zöggeler, figlia di Armin, e Verena Hofer, senza dimenticare che il giovane doppio Nagler/Malleier promette scintille.

 
VITTORIE IN COPPA DEL MONDO - settore femminile (304 gare)
Corazzata tedesca a parte, l’Italia è il Paese che ha conquistato il maggiore numero di vittorie (21).

233 – GERMANIA
21 – ITALIA
16 – STATI UNITI
11 – AUSTRIA
9 – RUSSIA
8 – UNIONE SOVIETICA
4 – CANADA
2 - CECOSLOVACCHIA


PODI ITALIANI IN COPPA DEL MONDO - settore femminile

28 (13|8|7) – WEISSENSTEINER Gerda
15 (06|3|6) – RAINER Marie-Luise
06 (02|3|1) – AUER Monika
06 (01|2|3) – OBERHUBER Veronika
02 (00|1|1) – ANTONOVA-OBERSTOLZ Anastasia
01 (00|0|1) – ROBATSCHER Sandra

 

AZZURRO DELLA SETTIMANA (17) - Omar Visintin (snowboard)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (16) - Federico Pellegrino (sci di fondo)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (15) - Dorothea Wierer (biathlon)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (14) - Dominik Paris (sci alpino)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (13) - Omar Visintin (snowboard)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (12) - Michela Moioli (snowboard)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (11) - Francesca Lollobrigida (speed-skating)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (10) - Andrea Giovannini (speed-skating)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (9) - Diana Gaspari (curling)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (8) - Davide Ghiotto (speed-skating)

AZZURRI DELLA SETTIMANA (7) - Anna Cappellini/Luca Lanotte (danza su ghiaccio)

AZZURRI DELLA SETTIMANA (6) - Della Monica/Guarise & Marchei/Hotarek (pattinaggio di figura)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (5) - Manuela Moelgg (sci alpino)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (4) - Carolina Kostner (pattinaggio di figura)

AZZURRO DELLA SETTIMANA (3) - Matteo Rizzo (pattinaggio di figura)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (2) - Martina Valcepina (short-track)

AZZURRA DELLA SETTIMANA (1) - Arianna Fontana (short-track)

Redazione Sport Invernali

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve