Athlete of the week | lunedì 05 febbraio 2018

ATHLETE OF THE WEEK (19) - Lindsey VONN (sci alpino)

Il riconoscimento viene assegnato all’atleta (o squadra) che si è maggiormente distinto nelle gare della settimana passata agli archivi

Lindsey VONN, pronta a recitare un ruolo da assoluta protagonista negli imminenti Giochi olimpici di PyeongChang, si aggiudica il riconoscimento di “athlete of the week”.

La fuoriclasse statunitense si è imposta sul filo di lana in entrambe le discese libere disputate a Garmisch Partenkirchen prenotando il ruolo di favorita per gara olimpica di Jeongseon.

Nonostante l’età e il peso dei tanti “acciacchi”, la trentatreenne nativa di St.Paul in Minnesota è ancora la donna da battere nella velocità e, nella stagione in corso, è l’unica ad avere vinto in quattro occasioni tra supergigante e discesa libera.

Molto silenziosamente, Vonn si è portata a sole 5 lunghezze dal primato di vittorie in Coppa del Mondo, stabilito dallo svedese Ingemar Stenmark, che è stato capace di conquistare 86 affermazioni tra slalom e gigante. Già ora è prima in assoluto per successi in discesa libera (42) e supergigante (26) nonchè per podi in discesa libera (65) e in supergigante (45) ed è seconda, sempre alle spalle di Stenmark non solo per vittorie, ma anche per podi complessivi (135).

Alla luce dei numeri e della possibilità di scrivere altre pagine indelebili di storia, ci sono tutti i presupposti per proseguire la carriera per almeno un altro anno. Peraltro, un successo in una gara di Coppa del Mondo della prossima stagione le consentirebbe di essere la prima nella storia a vincere oltre le 34 primavere strappando all'austriaca Elisabeth Goergl il record di vittoria in età più avanzata.

In Corea, proverà a diventare la seconda atleta dopo Katja Seizinger a vincere due medaglie d’oro in discesa libera, ma, a differenza della tedesca, coronerebbe l’impresa in due edizioni non consecutive. Allo stesso modo, potrebbe essere la seconda nella storia dopo l’austriaca Michaela Dorfmeister a conquistare un titolo olimpico in discesa libera e in supergigante, ma la prima a riuscirci in edizioni diverse.

Un successo a PyenogChang la farebbe diventare la donna più anziana a essersi imposta in un evento olimpico dello sci alpino, spodestando l’austriaca Michaela Dorfmeister, che, a 32 anni e 332 giorni, vinse il supergigante nelle Olimpiadi del 2006. Per la cronaca, Vonn affronterà l’imminente supergigante olimpico a 33 anni e 122 giorni e dopo quattro giorni sarà impegnata nella discesa libera.

Ci sarebbe ancora tanto da scrivere, ma l’impressione è che non mancheranno le occasioni per celebrare una delle atlete più grandi di sempre nel panorama delle discipline invernali, tra le poche a rubare la scena non solo sulla neve, ma anche in ogni momento della quotidianità, Alberto Tomba docet.


DISCESA LIBERA FEMMINILE

(atlete che hanno vinto più di 10 gare in Coppa del Mondo)
42 – (USA) VONN Lindsey
36 – (AUT) MOSER-PRÖLL Anne Marie
24 – (AUT) GÖTSCHL Renate
17 – (SUI) FIGINI Michela
16 – (GER) SEIZINGER Katja
14 – (SUI) WALLISER Maria
13 – (SUI) NADIG Marie-Therese
12 – (ITA) KOSTNER Isolde
11 – (GER) RIESCH Maria

Il primo degli uomini è Franz KLAMMER (AUT) con 25 affermazioni.

SUPERGIGANTE FEMMINILE
(atlete che hanno vinto più di 10 gare in Coppa del Mondo)
26 – (USA) VONN Lindsey
17 – (AUT) GÖTSCHL Renate
16 – (GER) SEIZINGER Katja
12 – (FRA) MERLE Carole
12 – (SUI) GUT Lara
10 – (AUT) DORFMEISTER Michaela

Il primo degli uomini è Hermann MAIER (AUT) con 24 affermazioni

VITTORIE COMPLESSIVE IN COPPA DEL MONDO
(uomini e donne, oltre quota 50)

86 – (SWE) STENMARK Ingemar
81 – (USA) VONN Lindsey
62 – (AUT) MOSER-PRÖLL Annemarie
55 – (AUT) HIRSCHER Marcel
55 – (SUI) SCHNEIDER Vreni
54 – (AUT) MAIER Hermann
50 – (ITA) TOMBA Alberto

PODI COMPLESSIVI IN COPPA DEL MONDO
(uomini e donne, oltre quota 100)
155 – (SWE) STENMARK Ingemar
135 – (USA) VONN Lindsey
120 – (AUT) HIRSCHER Marcel
114 – (AUT) MOSER-PROELL Annemarie
110 – (AUT) GOETSCHL Renate
101 – (SUI) SCHNEIDER Vreni

VITTORIE IN COPPA DEL MONDO NELLE DISCIPLINE INVERNALI
(uomini e donne, oltre quota 80)
112 – (NOR) BJØRGEN Marit (sci di fondo)
106 – (SUI) KISSLING Conny (freestyle)
098 – (GER) NIEMANN Gunda (speed-skating)
096 – (NOR) BJØRNDALEN Ole Einar (biathlon/sci di fondo)
086 – (SWE) STENMARK Ingemar (sci alpino)
081 – (USA) VONN Lindsey (sci alpino)

PODI IN COPPA DEL MONDO NELLE DISCIPLINE INVERNALI
(uomini e donne, oltre quota 125)
204 – (SUI) KISSLING Conny (freestyle)
182 – (NOR) BJØRNDALEN Ole Einar (biathlon/sci di fondo)
179 – (NOR) BJØRGEN Marit (sci di fondo)
155 – (SWE) STENMARK Ingemar (sci alpino)
135 – (USA) VONN Lindsey (sci alpino)
131 – (GER) NIEMANN Gunda (speed-skating)
127 – (FRA) FOURCADE Martin (biathlon)
127 – (USA) BLAIR Bonnie (speed-skating)

 

ATHLETE OF THE WEEK (18) - Marcel Hirscher (sci alpino)

ATHLETE OF THE WEEK (17) - Natalie Geisenberger (slittino)

ATHLETE OF THE WEEK (16) - Martin Fourcade (biathlon)

ATHLETE OF THE WEEK (15) - Mikaela Shiffrin (sci alpino)

ATHLETE OF THE WEEK (14) - Kamil Stoch (salto con gli sci)

ATHLETE OF THE WEEK (13) - Mikael Kingsbury (freestyle)

ATHLETE OF THE WEEK (12) - Martins Dukurs (skeleton)

ATHLETE OF THE WEEK (11) - Johannes Thingnes Bø (biathlon)

ATHLETE OF THE WEEK (10) - Denise Herrmann (biathlon)

ATHLETE OF THE WEEK (9) - Johannes Høsflot Klæbo (sci di fondo)

ATHLETE OF THE WEEK (8) - Eggert/Benecken (slittino, specialità doppio)

ATHLETE OF THE WEEK (7) - Nao Kodaira (speed-skating)

ATHLETE OF THE WEEK (6) - Wening Sui / Cong Han (pattinaggio di figura)

ATHLETE OF THE WEEK (5) - Tessa Virtue / Scott Moir (danza su ghiaccio)

ATHLETE OF THE WEEK (4) - Evgenia Medvedeva (pattinaggio di figura)

ATHLETE OF THE WEEK (3) - Eteri Tutberidze (pattinaggio di figura)

ATHLETE OF THE WEEK (2) - Dawid Kubacki (salto)

ATHLETE OF THE WEEK (1) - Choi Min-Jeong (short-track)

Redazione Sport Invernali

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve