Biathlon | lunedì 12 febbraio 2018

PyeongChang 2018, il commento di Windisch e Hofer dopo l'inseguimento

Hofer è giunto 10°: "Non mi sentivo male sugli sci ma al poligono ho perso tempo per il vento"; Windisch: "Non sono soddisfatto della mia prestazione"

Dopo lo splendido podio conquistato nella sprint di ieri, Dominik Windisch ha concluso 16° l'inseguimento mancando tre bersagli all'ultimo poligono, mentre Lukas Hofer con un grande finale sugli sci ha chiuso al 10° posto. Ecco come i due azzurri hanno commentato la loro prestazione all'ufficio stampa delal FISI.

Dominik Windisch ha descritto così la sua gara: «Oggi non sono soddisfatto della mia prestazione. Era dura per me, poi ho iniziato con due errori al poligono che hanno complicato la gara. In seguito sono entrato in ritmo e ho trovato 2 bellissime serie. Quindi all'ultimo poligono ci ho provato per tentare di salire sul podio ma è andata male. Durante la competizione ho sciato tanto da solo ed è stato molto faticoso, soprattutto perché poi è arrivato anche il vento molto forte». L'azzurro è però fiducioso in vista delle prossime gare, soprattutto quelle a squadre: «Noi della nazionale azzurra siamo in forma perché abbiamo lavorato bene tutto l'anno, la squadra è sulla buona strada e guardiamo avanti per le prossime gare».

Lukas Hofer è apparso molto positivo in vista delle prossime gare dopo il decimo posto nell'inseguimento: «Non mi sentivo male sugli sci, però al poligono ci ho messo tanto perché c'era vento. Avevo freddo alla mano sinistra, ma quella più importante è la destra e quindo sono riuscito a sparare abbastanza bene. Sto sempre meglio, ora riposerò un po' e poi testa alle prossime gare».

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: