Salto | lunedì 12 febbraio 2018

Fis Cup: Doppia vittoria per Tomasz Pilch e Agnes Riesch a Rastbüchl

Il polacco e la tedesca sono stati le costanti del weekend, archiviando due successi ciascuno

Instagram Tomasz Pilch

Instagram Tomasz Pilch

Nel weekend appena trascorso la località tedesca di Rastbüchl ha ospitato due competizioni di Fis Cup per ciascun sesso. I vincitori però sono stati solamente due, da momento che Tomasz Pilch e Agnes Riesch sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari entrambi i giorni.

Nelle gare  maschili il polacco Pilch ha fatto segnare il miglior punteggio in ambedue le manche di sabato, sebbene nella prima avesse concluso a pari merito con l’austriaco Elias Tollinger. Nel momento decisivo però il tirolese è atterrato un metro e mezzo più corto del rivale, dovendosi così accontentare della piazza d’onore. Sull’ultimo gradino del podio è salito Cene Prevc, finora protagonista di una stagione oltremodo deludente. Tanti atleti Rot-Weiß-Rot presenti nella top ten, con i diciottenni Julian Wienerroither 4°, Maximilian Lienher 5° e il ventenne Markus Rupitsch 8° riusciti a precedere i più navigati Markus Schiffner 9° e Thomas Lackner 10°. Tra questi si è inserito il migliore tra i padroni di casa, Fabian Seidl 5°, e lo sloveno Matevz Samec 7°.

Domenica Pilch è arrivato al successo rimontando 3 posizioni nella manche conclusiva, con il leader a metà gara Rupitsch scivolato in seconda piazza a causa di un salto meno competitivo del primo. Si è riscattato Schiffner, autore di un buon recupero fino alla 3^ piazza finale, andando a scavalcare Seidl, nuovamente il miglior teutonico. Sono però arrivate prestazioni più convincenti da parte dei connazionali Lukas Wagner 5° e Johannes Schubert 8°. Tutte le rimanenti posizioni tra le migliori 10 sono state occupate da austriaci: Mika Schwann 6°, Tollinger 7°, Wienerroither 8° e Lackner 10°.

FIS CUP RASTBÜCHL I – HS78
1. PILCH Tomasz (POL) 253.8
2. TOLLINGER Elias (AUT) 250.0
3. PREVC Cene (SLO) 245.0
Clicca qui per i risultati completi.

FIS CUP RASTBÜCHL II – HS78
1. PILCH Tomasz (POL) 242.5
2. RUPITSCH Markus (AUT) 241.9
3. SCHIFFNER Markus (AUT) 238.6
Clicca qui per i risultati completi.

Nelle competizioni femminili, Germania e Austria sono state grandi protagoniste, andando ad occupare con le loro atlete le prime 9 posizioni in gara uno e le prime 8 in gara due. In entrambe le occasioni la migliore è stata la bavarese Agnes Riesch, che si è imposta in 3 serie su 4 e nell’unica non vinta è stata seconda ad 1 decimo dalla leader.

Sabato è stata impensierita dalla connazionale Jenny Nowak, che ha chiuso in piazza d’onore ad appena 9 decimi. La quindicenne sassone ha così dimostrato di poter rivaleggiare ad armi pari con le specialiste, dal momento che lei si dedica alla combinata nordica, in cui ha raccolto già diversi podi. Terza posizione in rimonta per l’austriaca di origine olandese Marita Kramer, davanti alla sorella d’arte Selina Freitag 4^ e ad un’altra giovane combinatista, Lisa Hirner 5^.

Domenica le posizioni di vertice sono quasi tutte rimaste invariate, con l’eccezione della Nowak, che ha chiuso più indietro in 8^ piazza. Sul secondo gradino del podio è così salita la Kramer, precedendo di appena 4 decimi la teutonica Pauline Hessler 3^. Nuovamente in 4^ e 5^ posizione Freitag ed Hirner, con la veterana austriaca Eva Pinkelnig a seguire, come era già accaduto ventiquattro ore prima.

Presenti in gara anche delle atlete azzurre, mentre non hanno preso parte alla trasferta i ragazzi. In ambedue le prove la migliore è stata la sedicenne Martina Ambrosi, giunta rispettivamente 22^ e 18^. Al via anche Veronica Gianmoena, 24^ e 26^, che a partire da questa stagione si è dedicata prevalentemente alla combinata nordica.

FIS CUP RASTBÜCHL I – HS78
1. REISCH Agnes (GER)
2. NOVAK Jenny (GER)
3. KRAMER Marita (AUT)
Clicca qui per i risultati completi.

FIS CUP RASTBÜCHL II – HS78
1. REISCH Agnes (GER)
2. KRAMER Marita (AUT)
3. HESSLER Pauline (GER)
Clicca qui per i risultati completi.

Martina Dardanelli

Ti potrebbero interessare anche: