Sci di fondo | 30 marzo 2018

VIDEO - L'obiettivo di Flavio Roda: "Investire sui giovani e non trascurare alcuna disciplina"

Il presidente della FISI: "Le medaglie olimpiche sono arrivate in diverse discipline perché abbiamo lavorato su tutte e non solo sullo sci alpino; salto e combinata sono sport di nicchia ma bisogna avere coraggio e investire su essi"

VIDEO - L'obiettivo di Flavio Roda: "Investire sui giovani e non trascurare alcuna disciplina"

Si avvicinano le elezioni federali e il presidente Flavio Roda fa il punto della situazione a poche settimane dal voto esprimendo la propria soddisfazione per i risultati ottenuti alle Olimpiadi, oltre che per una ritrovata solidità economica. Ecco uno stralcio di quanto dichiarato dal presidente della FISI nella video intervista che vi proponiamo di seguito, nella quale ha promesso, in caso di rielezione, di voler incentivare le discipline più deboli a crescere. 

«Da anni non portavamo a casa tante medaglie. Per noi sono state molto importanti perché arrivate da settori diversi. In questa maniera la nostra federazione ha dimostrato di lavorare su tutte discipline e non solo sci alpino. Lo sci nordico? Il biathlon è in bellissima crescita, vi abbiamo investito tanto e i risultati sono ottimi, tanto che la sua immagine è in crescita nel nostro paese. Per quanto riguarda il fondo abbiamo Pellegrino che è unico ma attorno a lui ci sono altri atleti bravi. Dobbiamo forse crederci di più, perché c'è troppa litigiosità. Salto e combinata sono più di nicchia ma bisogna avere il coraggio di investire su queste discipline. Il mio quadriennio? La federazione è in sicurezza a livello economico e i risultati sportivi sono positivi ma non dobbiamo sederci. Bisogna investire sui giovani in tutte le discipline, senza trascurare nessuno. Dobbiamo incentivare le discipline più deboli a crescere e tornare competitive».

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: