Sci di fondo | martedì 10 aprile 2018

Tor-Arne Hetland sollevato dall'incarico di head coach norvegese. Northug torna in squadra?

Il quarantaquattrenne di Stavanger non seguirà più la squadra allaround e il suo sostituto potrebbe essere proprio l'allenatore di Petter.

Pentaphoto

Tor-Arne Hetland non è più il capo allenatore della squadra norvegese maschile all-around di sci di fondo. Stando a quanto riportato da VG, la ragione risiederebbe nel fatto che molti atleti avrebbero espresso forte insoddisfazione per come veniva gestita la squadra, parlando di un “comportamento non adeguato e un inaccettabile modo di esercitare la leadership”.

Di conseguenza il quarantaquattrenne di Stavanger, che occupava tale posizione dal 2016, è stato “esautorato” dalla federazione nonostante un contratto in essere fino al 2019. Non dovrebbe uscire completamente dai quadri federali, ma verrà impiegato in un ruolo più defilato.

Secondo l’emittente televisiva TV2 il sostituto di Hetland dovrebbe essere Eirik Myhr Nossum, nelle ultime due stagioni uno degli assistenti dell’ormai uscente head coach, famoso soprattutto per essere stato in passato l’allenatore di Petter Northug.

Proprio questa scelta sembrerebbe lasciar intendere che il trentaduenne di Mosvik, reduce da due inverni totalmente anonimi, potrebbe fare il suo rientro nella squadra nazionale dopo essersi allenato in autonomia per cinque stagioni. D’altronde proprio settimana scorsa il general manager del fondo norvegese Vidar Løfshus aveva fatto intendere che, in virtù dei risultati negativi dell’ultimo biennio, Petter ha perso il suo status privilegiato.

Dunque si attende l’ufficializzazione della promozione di Nossum e di conseguenza le eventuali scelte di Northug, che peraltro in autunno pubblicherà un’autobiografia. Non dovrebbero invece cambiare gli altri due head coach delle squadre, con Arild Monsen a seguire gli sprinter e Roar Hjelmeset le donne. In ogni caso, anche in questo caso si aspetta l’ufficialità.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: