Sci di fondo | venerdì 29 giugno 2018

Si è concluso il raduno di biatleti e fondisti delle Fiamme Gialle: con loro anche Doro Wierer

A Predazzo dal 18 al 29 giugno si sono allenati gli atleti delle Fiamme Gialle; anche Wierer impegnata in alcune sessioni di tiro

Dorothea Wierer insieme a Luca Ghiglione

Dorothea Wierer insieme a Luca Ghiglione

Oltre alle nazionali, in queste settimane sono ovviamente al lavoro anche i corpi sportivi per preparare al meglio gli atleti rimasti fuori dalle squadre italiane o in attesa di iniziare a lavorare con le formazioni giovanili che ancora non hanno ripreso.

Da lunedì 18 a giovedì 29 giugno si è svolto a Predazzo un lungo raduno del corpo sportivo Fiamme Gialle, che ha coinvolto fondisti e biatleti. Presenti i fondisti Francesca Baudin, Manuel Perotti e Davide Graz, insieme ai biatleti Luca Ghiglione e Tommaso Giacomel, oltre ad alcuni aggregati. A dirigerli il responsabile Roberto Campaci, l’allenatore del fondo Fulvio Scola, l’allenatore del biathlon Michela Ponza, coadiuvata da Andreas Plaickner, che ha appena lasciato l’attività agonistica, e il fisioterapista Enrico Facchini.

Il programma di lavoro? Skiroll, bicicletta, corsa, qualche camminata e, per i biatleti, diverse sessioni di tiro, alle quali ha partecipato anche Dorothea Wierer che si è esercitata al tiro con il suo corpo sportivo tra un raduno e l’altro della squadra élite, sotto lo sguardo attento di Michela Ponza che è ancora l'atleta con il maggior numero di "zeri" in Coppa del Mondo. 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: