Biathlon | mercoledì 18 luglio 2018

Biathlon - Festa in Val Ridanna per una stagione 2017/18 molto positiva

In Val RIdanna si è festeggiato per l'ottima organizzazione degli Europei dello scorso anno e per il ritorno dell'IBU Cup; tanti premiati, tra i quali anche Karin Oberhofer e Federica Sanfilippo

Biathlon - Festa in Val Ridanna per una stagione 2017/18 molto positiva

L’associazione sportiva Ridanna e il comitato organizzatore degli Europei di biathlon poco fa hanno brindato. Da un lato per ricordare i campionati europei, organizzati con passione e bravura. Un successo su tutti i fronti. Dall’altro canto per i risultati eccellenti ottenuti dagli atleti locali, sia a livello internazione, sia a livello nazionale. Inoltre è stato ricordato l’evento clou del prossimo inverno. Infatti, dal 10 al 16 dicembre 2018 Ridanna ospiterà una tappa della Coppa IBU.

“Grandi cose sono possibili solo nella comunità. E noi a Ridanna abbiamo dimostrato di essere una bellissima comunità. Ci siamo distinti da come siamo riusciti a organizzare gli Europei. Con questa manifestazione siamo riusciti a portare il nome Ridanna e la nostra ospitalità in tutto il mondo. Vorrei cogliere ancora una volta l’occasione per ringraziare tutti loro che hanno contributo allo svolgimento dei campionati europei: volontari, collaboratori, sponsor. Anche l’economia locale ci ha sostenuto in maniera fortissima”, ha dichiarato Hans Widmann in occasione della festa, organizzata dall’associazione sportiva e dal comitato organizzatore.

Il segretario generale Manuel Volgger, uno dei pilastri del comitato organizzatore dei campionati europei in Val Ridanna, ha letto una lettera ufficiale della federazione internazionale IBU: “Il comitato organizzatore e la sede Ridanna in se da anni subiscono uno sviluppo straordinario. Per il momento è stato raggiunto il culmine che ha portato all’organizzazione con successo di Europei veramente particolari.” Parole che hanno fatto piacere ai numerosi presenti. Ricordiamo: in occasione degli Europei, la Val Ridanna ha ospitato 305 biatlete e biatleti, nonché 230 ufficiali provenienti da 38 nazioni diverse. Si tratta di numeri che di solito si ottengono con l’organizzazione di una tappa di coppa del mondo. Grande anche l’eco sui media. “Le dirette delle gare durante il fine settimana sono state una grandissima cosa. Ma anche sui media elettronici nonché sui giornali è stato scritto moltissimo sul nostro evento”, ha continuato Volgger.


La Coppa IBU torna a dicembre

Sucessivamente Widmann, Volgger e il presidente dell’ASD Val Ridanna Walter Hochrainer hanno premiato gli atleti, che nell’ultima stagione si sono più distinti. Si tratta di Federica Sanfilippo, che ha partecipato alle Olimpiadi in Corea, oltre a Patrick e Andreas Braunhofer, Ilvy Markart, Birgit Schölzhorn, Christoph Pircher, Karin Teissl e Jasmin Volgger. Inoltre è stata premiata anche Karin Oberhofer, residente in Val Ridanna da parecchi anni, che in primavera ha chiuso la sua lunga carriera.

Alla fine Volgger ha ricordato ai presenti, che la Coppa IBU tornerà in Val Ridanna a metà dicembre. Il programma prevede una staffetta mista e una staffetta mista individuale (probabilmente giovedì 13 dicembre), due gare sprint (sabato 15 dicembre) e le gare d’inseguimento (domenica 16 dicembre). Le date e il programma sono comunque ancora da confermare da parte dell’IBU. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche: