Salto | mercoledì 18 luglio 2018

Paura per Robert Johansson in allenamento

Brutto spavento per Robert Johansson in allenamento a Wisla. Il doppio bronzo olimpico è stato vittima di una rovinosa caduta, fortunatamente priva di serie conseguenze.

Foto di M.Dardanelli

L’accaduto è stato raccontato dal capo allenatore Alexander Stöckl nel tardo pomeriggio di martedì 17 luglio. Un attacco ha ceduto in volo, causando così una situazione di grande pericolo. Il ventottenne norvegese è finito violentemente a terra, ma se l’è cavata solo con qualche escoriazione e un grosso spavento.

L’incidente non dovrebbe impedire a Johansson di prendere parte all’ouverture di Summer Grand Prix, prevista proprio a Wisla, nel weekend. Di sicuro Johansson ha rischiato di aggiungersi alla lista degli atleti di punta norvegesi che stanno facendo i conti con imprevisti di natura fisica.

Daniel-Andre Tande deve recuperare la piena salute dopo essere stato colpito dalla sindrome di Stevens-Johnson, Andreas Stjernen è fermo ai box dopo essersi procurato un infortunio al piede in palestra, mentre Kenneth Gangnes fatica a risollevarsi dalla quarta rottura dei legamenti crociati.

Non a caso a Wisla la Norvegia sarà rappresentata appunto da Johansson, Johann Andre Forfang, Anders Fannemel, Halvor Granerud, Marius Lindvik e Sondre Ringen.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: