Salto | martedì 04 settembre 2018

Salto e Combinata Nordica giovanili: il GS Monte Giner vince la Coppa Italia

Grande soddisfazione per la società di Pellizzano, che continua a raccogliere successi e ora sogna di veder realizzato il trampolino HS66

Salto e Combinata Nordica giovanili: il GS Monte Giner vince la Coppa Italia

Con l’ultimo appuntamento in Val Gardena è terminato il circuito di Coppa Italia per il salto e la combinata nordica,con la conquista da parte del G.S.Monte Giner della Coppa Italia 2018, circuito Nazionale promosso dalla FISI che comprende 6 gare invernali e 4 gare estive delle categorie giovanili.

La classifica finale
1°  G.S.MONTE GINER punti 9514                                        
2°  S.C.GARDENA punti 9285   
3° SCI CAI MONTE LUSSARI punti 7661                           
4° U.S. DOLOMITICA punti 7290
5° S.C. DOBBIACO punti  585                                            
 6° U.S.LAVAZE’ punti 379

Dal lato organizzativo ha visto protagonista il G.S.MONTE GINER con l’organizzazione di ben 4 tappe nazionali, con i Campionati Italiani U.14 nella stagione invernale e tre estive con un tocco di Internazionalità nello Ski Jumping Festival dove erano in gara delle rappresentative straniere.

Il circuito ha trovato nella ditta Sit Tecnospazzole il sostenitore principale per detto circuito che vede le categorie giovanili della disciplina darsi battaglia nelle varie tappe in calendario Federale.

Dopo aver trionfato negli anni 2013-2015-2017 quest’anno i ragazzi di Massimino Bezzi hanno conquistato il primo posto, grazie alla grande promozione portata avanti negli anni, inserita nel progetto "Salto con gli sci in Val di Sole" nato nel 2007 che vede una ventina di ragazzi della Val di Sole impegnati tre volte alla settimana negli allenamenti di salto, roller e atletica presso il "Centro Federale di Pellizano", struttura che può contare su due trampolini HS 21 e HS 38.

Oltre ai ragazzi delle categorie giovanili cuccioli ragazzi e allievi, ben otto ragazzi sono inseriti nelle squadre Nazionali, impegnati nei vari allenamenti e ritiri con le relative manifestazioni a livello Internazionali, questi una volta alla settimana si sobbarcano una trasferta a Stams (Austria) per poter usufruire di impianti adeguati alla categoria.

La bontà del progetto sta dando i primi frutti con dei risultati importanti, dopo l’inserimento nella squadra Nazionale di Emanuele Meneghetti, Andrea Campregher, Giada Tomaselli, Stefano Radovan con Giulio Bezzi, Gabriele Zambelli, Domenico Mariotti e Giovanni Bresadola, nella squadra Nazionale B impegnati nelle gare continenatali, sono arrivati i primi punti nel salto speciale in gare Intercontinentali da parte di quest’ultimo, la porta per partecipare a gare di Coppa del Mondo.

Grazie al lavoro del Gruppo di tecnici Federali con il coordinatore Massimino Bezzi, con l’allenatore responsabile Andrea Bezzi, gli allenatori Roberto e Angelo Tomaselli, Giulio Bezzi, Cristina Datteri e per lo skiroll e il fondo Pier Ettore Gabrielli e Cristina Delpero.

Il GS Monte Giner ha voluto quindi ringraziare le famiglie e le amministrazioni che sostengono la società e si augura di poterle ritrovare presto a poter disporre di un nuovo impianto (trampolino HS 66) che la società ritiene di essersi guadagnata sul campo come confermato da questi risultati. La sua realizzazione sarebbe un sicuro investimento per il futuro a favore dello sport giovanile nella Val di Sole.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche: