Skiroll | 22 settembre 2018

Tutto pronto per la Trirace Dolomites: il via domenica alle 9.30 da Soraga

La gara vedrà gli atleti sfidarsi su skiroll, bici da strada e corsa

Tutto pronto per la Trirace Dolomites: il via domenica alle 9.30 da Soraga

La Trirace Dolomites è in partenza domenica 23 settembre alle ore 9.30 da Soraga in Val di Fassa (TN) e per l’occasione il comitato organizzatore dell’A.S.D. Pellegrin Cycling Team sforna le proprie punte di diamante che competeranno nell’evento, fresco di seconda edizione: Francesco Ferrari, Patrick Seeber e Alessandro Vuerich per quanto riguarda i maschi, mentre al femminile schiererà il terzetto Stefania Corradini, Caterina Piller e Veronica Bello.

L’ordine è quello di gara, con partenza da Soraga alla scoperta delle Dolomiti di Fassa, percorrendo 14.5 km e 255 metri di dislivello sugli skiroll sino a Canazei, 12 km e 774 metri di dislivello in bici da strada da Canazei a Passo Pordoi e 2.5 km e 711 metri di dislivello di corsa in montagna da Passo Pordoi sino alla stazione a monte della funivia Sass Pordoi. Tra gli altri team iscritti si registrano le presenze di terzetti perfettamente amalgamabili, quali Bruno Debertolis, Andrea Zamboni, Paolo Longo e Mauro Brigadoi, Armin Dalvai e Simone Trenti. Ma la manifestazione non è riservata solamente alle squadre, anche gli atleti individuali potranno divertirsi alla Trirace Dolomites, con Alex Oberbacher a cercare il bis consecutivo all’evento fassano e Chiara Caminada a rimettersi in pista in più discipline dopo aver trionfato nella speciale classifica Combinata Punto3 Craft che somma le gare della Marcialonga di sci di fondo, ciclismo e corsa.

A.S.D. Pellegrin Cycling Team propone inoltre – in accordo con la società SITC Canazei – un altro “viaggio” oltre a quello di gara, con la discesa gratuita in funivia per i concorrenti che avranno concluso la propria performance al rifugio Maria del Sass Pordoi, mentre i compagni di squadra che vorranno salire per assistere all’arrivo degli ultimi frazionisti dovranno (muniti di numero) saldare solo 5 euro, spettatori e familiari infine potranno utilizzare la funivia pagando 11 euro (andata e ritorno). I tickets saranno acquistabili alla biglietteria della funivia Passo Pordoi. Ad “aspettare” gli atleti anche consistenti montepremi (2.500 euro totali) riservati alle squadre, alle categorie  individuali maschili, femminili e under 20 (meno di 60 anni in tre), traguardi volanti e premi a sorteggio.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche: