Biathlon | lunedì 15 ottobre 2018

Laura Dahlmeier sospende gli allenamenti. "Troppe infezioni, non so quando tornerò"

Le precarie condizioni di salute costringono la venticinquenne bavarese a una pausa forzata. Esordio in Coppa del Mondo a gennaio?

Laura Dahlmeier sospende gli allenamenti. "Troppe infezioni, non so quando tornerò"

Settimana scorsa l’operazione alla caviglia di Maren Hammerschmidt, probabilmente out-for-the season, aveva rappresentato una brutta tegola per la Germania del biathlon. Oggi invece cade un intero cornicione, poiché giunge notizia che Laura Dahlmeier si trova costretta a sospendere gli allenamenti.

La venticinquenne bavarese ha annunciato di avere continui piccoli malanni ormai da quattro mesi. Su consiglio dei medici, la due volte campionessa olimpica ha quindi deciso di prendersi una pausa dagli allenamenti. “Ora come ora non mi sento in grado di allenarmi come una professionista. Devo ascoltare il mio corpo e mollare la presa”. Il dottore della squadra tedesca Klaus-Jürgen Marquardt ha dichiarato che “in questo momento il sistema immunitario di Laura è molto debole. Allenarsi duramente e stressare l’organismo sarebbe assolutamente controproducente in questa situazione”.

La federazione teutonica ha voluto subito spegnere sul nascere le speculazioni di un precoce ritiro della vincitrice della Coppa del Mondo 2016-’17: “L’ipotesi è assolutamente fuori discussione. L’obiettivo di Laura è tornare al 100% in salute il più presto possibile e ovviamente tornare a gareggiare già in questo inverno”.

La biathleta di Garmisch-Partenkirchen ha effettivamente vissuto un’estate molto tormentata, a cominciare dal mese di luglio, quando è stata vittima di una caduta in mountain bike che le ha causato un brutto taglio a una coscia con conseguente infezione curata con antibiotici. A fine agosto ha poi dovuto fare i conti con un’altra infezione ai denti del giudizio che l’hanno costretta a un’ulteriore pausa forzata.

Probabilmente l’organismo di Laura non si è completamente ripreso dall’uno-due e non le ha permesso di allenarsi con profitto neppure nell’ultimo mese. Da qui la decisione di fermarsi. Fino a quando non è dato a sapersi. Di conseguenza è impossibile anche prevedere quando Dahlmeier comincerà a gareggiare. In Germania già si fa strada l’ipotesi che la sua stagione possa cominciare a gennaio in quel di Oberhof.

Di sicuro, se le premesse sono queste, è palese come venga meno la favorita numero uno per la conquista della Sfera di cristallo. Considerando come Darya Domracheva si sia ritirata, Anastasiya Kuzmina abbia intenzione di focalizzarsi sui Mondiali di Östersund e che Kaisa Mäkäräinen viaggi per i 36 anni, si può affermare come si possano aprire nuovi e inaspettati orizzonti per le azzurre Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi nella corsa alla classifica generale.  

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: