Sci di fondo | 01 novembre 2018

Skipass, parla il presidente Roda: "Le Olimpiadi del 2026 sarebbero vantaggiose per il sistema montagna italiano"

Intervista al numero uno della FISI: "Il movimento del Fondo si sta riformando e dobbiamo credere fino in fondo alla squadra femminile; il biathlon? I media devono seguire di più questo bellissimo sport"

Il presidente Roda al fianco di Michela Moioli durante il taglio del nastro di Modena Skipass

Il presidente Roda al fianco di Michela Moioli durante il taglio del nastro di Modena Skipass

È iniziata oggi, presso Modenafiere, l'edizione 2018 di Skipass,  il Salone del turismo e degli sport invernali. Quest'anno, oltre alla presenza degli espositori di materiale tecnico e delle principali località turistiche italiane, degli atleti delle nazionali FISI e di spazi per svolgere attività, l'evento modenese ospita anche una gara della Coppa del Mondo di BigAir di snowboard e freeski.

Fondoitalia, presente all'evento con un suo stand, ha avuto l'occasione di incontrare il presidente Roda, rieletto pochi mesi fa alla guida della FISI anche per il prossimo quadriennio olimpico. Con lui abbiamo affrontato diversi argomenti, iniziando dall'evento fieristico emiliano, per poi passare agli obiettivi per i prossimi quattro anni, trattando in modo approfondito fondo e biathlon, quindi chiudendo con il sogno olimpico di Milano-Cortina 2026.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE RODA

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: