Combinata | 22 novembre 2018

Comincia da Ruka la Coppa del Mondo di combinata nordica [Presentazione]

Alle ore 16.00 di venerdì 23 novembre è in programma il PCR. Le gare previste invece sabato e domenica.

Pentaphoto

Pentaphoto

Storicamente nella stazione sciistica di Ruka (situata appunto nei pressi della città di Kuusamo), il salto è preponderante, in quanto i distacchi inflitti in questo segmento sono difficilmente recuperabili nel fondo nonostante si gareggi su un tracciato molto duro.

D’altronde il Rukatunturi è in assoluto il trampolino più imponente inserito nel calendario della combinata nordica, avendo il punto K fissato a 120 metri e l’HS a 142. Inoltre non va dimenticato come il vento qui sia sempre un fattore. Quindi chi è in grado di saltare bene ottiene benefici ancor più marcati del consueto.

Sinora a Kuusamo si sono disputate 26 competizioni individuali di primo livello, vinte da 13 atleti diversi in rappresentanza di sole 6 nazioni.

Il combinatista più vincente in assoluto è il tedesco Ronny Ackermann, capace di imporsi 5 volte (due nel 2003, a cui hanno fatto seguito le affermazioni del 2004, 2007 e 2008). Nel weekend il teutonico potrebbe però essere appaiato, se non addirittura superato, dal connazionale Johannes Rydzek che qui ha già primeggiato in 4 occasioni (2014, 2016, 2016, 2017).

Comprendendo il bavarese sono cinque gli atleti in attività ad aver già festeggiato un successo a Ruka, anche se gli altri quattro hanno tutti ottenuto un’affermazione singola. Si tratta di Magnus Krog (2011), Eric Frenzel (2013), Espen Andersen (2017) e Akito Watabe (2017).

In tema di nazioni la Germania domina incontrastata. I combinatisti tedeschi hanno vinto quasi la metà delle gare andate in scena sinora (12), doppiando il resto del mondo. La Finlandia padrona di casa è a quota 5, seguita dalla Francia a 4. Austria e Norvegia si attestano a 2, mentre il Giappone è a 1.

Guardando ai podi, sono undici gli uomini in attività a vantare piazzamenti nella top-three in quel di Kuusamo. Questa graduatoria è comandata da Frenzel, che ha vinto una volta sola, ma si è classificato ben 6 volte tra i primi tre.

6 – FRENZEL Eric [GER] (1-3-2)
5 – RYDZEK Johannes [GER] (4-0-1)
3 – KROG Magnus [NOR] (1-1-1)
5 – WATABE Akito [JPN] (1-1-3)
2 – GRAABAK Jørgen [NOR] (0-1-1)
2 – HIRVONEN Eero [FIN] (0-1-1)
1 – ANDERSEN Espen [NOR] (1-0-0)
1 – DENIFL Wilhelm [AUT] (0-1-0)
1 – GRUBER Bernhard [AUT] (0-1-0)
1 – SCHMID Jan [NOR] (0-1-0)
1 – DVORAK Miroslav [CZE] (0-0-1)
 

PALINSESTO TELEVISIVO (DIRETTA SU EUROSPORT)
24 novembre: Gara Individuale LH/10 km
10.45 Segmento salto – 12.00 Segmento fondo

25 novembre: Team Event LH/4x5 km
9.30 Segmento salto – 14.45 Segmento fondo

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: