Biathlon | 02 dicembre 2018

Biathlon - IBU Cup: Nawrath fa la differenza al tiro e vince in rimonta l'inseguimento

Nella pursuit di Idre il poligono ha fatto grande selezione, favorendo le rimonte del vincitore Nawrath e di Perrillat Bottonet, giunto terzo; secondo il russo Povarnitsyn

Credit: Marcus Cyron

Credit: Marcus Cyron

Vittoria tedesca nell’inseguimento maschile di IBU Cup a Idre, in Svezia. Philipp Nawrath si è imposto al termine di una gara nella quale a fare la differenza è stato più che mai il poligono. Il venticinquenne di Füssen si era presentato, infatti, al sesto posto all’ultimo poligono con 39” di distacco dalla vetta, ma è stato preciso al tiro non commettendo errori, a differenza di tutti coloro che lo precedevano, tanto da uscire dal poligono con 18” di vantaggio sul primo inseguitore.

Alle spalle di Nawrath è arrivato il russo Povarnitsyn, che ha mancato quattro bersagli in gara, tre al terzo poligono, ma con un solo errore sull’ultimo è riuscito a fare la differenza. Soddisfazione per la Francia grazie a Martin Perrillat Bottonet che, partito dal quindicesimo posto di ieri, con un solo errore al tiro durante la gara, è riuscito a scalare diverse posizioni, sfruttando in particolare l’ultimo poligono dove, entrato in decima piazza, mentre tutti sbagliavano, lui è riuscito a coprire tutti e cinque i bersagli, uscendo in terza posizione e mantenendola fino alla fine.

Deluso il russo Korastylev, che con un doppio errore all’ultimo poligono ha lasciato per strada una vittoria che sembrava alla portata, essendosi presentato al tiro in prima posizione. Per lui è arrivato un sesto posto finale. Nona piazza per Begue, vincitore di ieri, molto impreciso oggi al tiro con sei errori. Anche per il francese devastante l’ultimo poligono, dove si è presentato secondo ma ha commesso ben tre errori. Ottavo Babikov, sedicesimo ieri, capace di una bella rimonta nonostante quattro bersagli mancati.

CLASSIFICA FINALE
1° P. Nawrath (GER) 35’43.9 (0+1+0+0)
2° A. Povarnitsyn (RUS) +8.3 (0+0+3+1)
3° M. Perrillat Bottonet (FRA) +12.6 (0+0+1+0)
4° R. Rees (GER) +14.4 (0+1+2+1)
5° D. Reiter (GER) +17.3 (0+0+2+1)
6° S. Korastylev (RUS) +24.4 (0+0+1+2)
7° T. Stenersen (SWE) +34.4 (1+2+0+1)
8° A. Babikov (RUS) +43.5 (2+1+1+0)
9° A. Begue (FRA) +52.3 (2+1+0+3)
10° V. Soerum (NOR) +53.4 (2+1+1+1)

PER LA CLASSIFICA COMPLETA: CLICCA QUI

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: