Biathlon | giovedì 06 dicembre 2018

Biathlon - Le parole di Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer dopo l'individuale di Pokljuka

La sappadina: "Mi sento bene al poligono"; l'altoatesina: "Peccato perché i due errori li ho proprio pizzicati"

Foto Fisi

Foto Fisi

Hanno concluso rispettivamente al sesto e settimo posto l'individuale che a Pokljuka ha aperto la Coppa del Mondo femminile di biathlon. Lisa Vittozzi e Dorothea Wierer sono partite con il piede giusto, anche perché la sappadina è sembrata in ottima forma al tiro mentre l'altoatesina ha mostrato un'ottima condizione sugli sci.

La biatleta del CS Carabinieri ha così commentato la sua gara all'ufficio stampa della FISI: «Sono soddisfatta, anche perché non ho ancora trovato il modo giusto per affrontare questo tipo di distanza. Perdo troppo tempo sugli sci ad ogni occasione e non basta per il podio. Guardo però in prosepttiva, perché le mie gare sono altre. Sono carica e al poligono mi sento bene».

Molto positiva anche Dorothea Wierer dopo una buona prestazione sugli sci, che le ha fatto capire di essere in ottime condizioni. Ovviamente l'altoatesina ha anche un po' di amaro in bocca per quei due errori di troppo al poligono: «Peccato, perchè comunque in piedi riesco a centare il bersaglio e i due errori li ho proprio pizzicati. Sono contenta della mia prestazione sugli sci»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: