Sci di fondo | venerdì 07 dicembre 2018

La Coppa del Mondo di Sci di Fondo torna a Beitostølen [Presentazione maschile]

La località norvegese ospiterà una tappa del massimo circuito nove anni dopo l’ultima volta

La Coppa del Mondo di Sci di Fondo torna a Beitostølen [Presentazione maschile]

La Coppa del Mondo di Sci di Fondo resta in Norvegia: dopo la prova multistage di Lillehammer sarà Beitostølen ad ospitare una distance individuale e la prima staffetta dell’annata. In questa sede verranno presentate le gare maschili.

Beitostølen è una delle località norvegesi più importanti per quanto riguarda lo sci di fondo: sulle sue piste si disputano infatti importanti test alla vigilia della stagione ai quali partecipano diversi protagonisti della Coppa del Mondo. Tre settimane fa, i ragazzi hanno gareggiato in una 15 Km a tecnica classica, una 15 Km a tecnica libera e una Sprint a skating. Le vittorie sono andate rispettivamente a Didrik Tønseth, Sjur Røthe e Johannes Høsflot Klæbo, a dimostrazione di come i valori siano stati poi rispettati anche nel massimo circuito.

Tuttavia sono soltanto 7 le gare individuali di primo livello ivi disputate, l’ultima delle quali datata 21 novembre 2009. Di queste, tre furono 15 Km a tecnica libera, due 15 Km a tecnica classica, una 10 Km a skating e una 10 Km in alternato, tutte con partenza ad intervalli. Nell’albo d’oro troviamo sette fondisti diversi: hanno infatti vinto in Coppa del Mondo sulle piste di Beitostølen Björn Dæhlie, Odd-Bjørn Hjelmeset, Per Elofsson, Tor Arne Hetland, Axel Teichmann, Ronny Hafsås ed il nostro Pietro Piller Cottrer, unico azzurro a salire sul podio con il trionfo nella 15 Km a tecnica libera del 22 novembre 2003.

La distance che aprirà il programma sabato 8 dicembre rispetterà la tradizione dello sci di fondo: si disputerà infatti una nostalgica 30 Km a skating con partenza ad intervalli, format che recentemente si è visto al massimo una volta all’anno in quel di Davos. L’ultima gara disputata su questa distanza ha visto il successo di Martin Johnsrud Sundby davanti ad Anders Gløersen e a Matti Heikkinen.

Domenica 9 dicembre si disputerà invece la prima delle tre staffette – mondiali compresi – in calendario. In passato a Beitostølen si sono disputate sei staffette di Coppa del Mondo: 4 vittorie per i padroni di casa della Norvegia – che hanno piazzato almeno una squadra sul podio in tutte le occasioni – e 2 per la Germania. L’Italia non è mai riuscita ad ottenere una top three in prove a squadre disputate sulle piste norvegesi.

Questo il programma della due giorni di Beitostølen per quanto riguarda il settore maschile.

Sabato 8 dicembre ore 12:15 – 30 Km TL
Domenica 9 dicembre ore 13:30 – Staffetta 4x7,5 Km

Jacopo Barbieri

Ti potrebbero interessare anche: