Salto | 09 dicembre 2018

Marius Lindvik concede il bis nella Continental Cup di Lillehammer

Doppietta del norvegese nel weekende del circuito cadetto. Ancora fuori dai punti gli azzurri.

Marius Lindvik concede il bis nella Continental Cup di Lillehammer

Doppietta di Marius Lindvik nelle gare di Continental Cup di Lillehammer. Dopo aver primeggiato nella competizione di sabato, il ventenne norvegese ha concesso il bis nella prova odierna. A differenza di quanto avvenuto ieri, lo scandinavo ha però dovuto rimontare.

Infatti al giro di boa si trovava in seconda posizione, staccato di due punti dal tedesco Constantin Schmid. Nella serie decisiva Lindvik ha però alzato l’asticella e il teutonico, pur realizzando a sua volta un ottimo salto, si è dovuto inchinare di 5.1 punti. Dunque il campione del mondo junior in carica si conferma in gran forma e allo stesso modo il diciannovenne bavarese ribadisce di stare molto bene.

Molto più lontani tutti gli altri concorrenti e, come ieri, la competizione ha visto sconquassi in classifica. Alfine il terzo gradino del podio è stato occupato dall’austriaco Markus Schiffner, che ha superato di soli 7 decimi il polacco Aleksander Zniszczol. Entrambi hanno guadagnato svariate posizioni nella seconda serie, a differenza dell’austriaco Tomas Hofer e del finlandese Eetu Nousiainen, scivolati rispettivamente al nono e ottavo posto conclusivo.

Va rimarcata l’odierna buona performance dei due nordamericani di Coppa del Mondo, decisi a “svernare” giocoforza nel circuito cadetto in un weekend diventato buco per il massimo circuito. Kevin Bickner si  classificato quinto, appena davanti a Mackenzie Boyd-Clowes, sesto.

Passo indietro per il tedesco Felix Hoffmann, secondo ieri. Oggi invece il ventunenne della Turingia non è andato oltre la quattordicesima piazza.

Tra i grandi veterani presenti in loco, segnali di vita da Robert Kranjec (quindicesimo). Andreas Kofler si è confermato al medesimo livello del giorno prima, concludendo ventesimo. A punti anche Taku Takeuchi, ventinovesimo, mentre Jurij Tepes ha concluso nelle estreme retrovie.

Prova sulla falsariga di sabato per la rappresentativa azzurra. Sebastian Colloredo ha chiuso 34°, Davide Bresadola 48° e Giovanni Bresadola 48°.

La prossima settimana a Kuusamo (Finlandia) si disputerà la seconda tappa di Continental Cup, la quale sarà decisiva per l’assegnazione dei tre pettorali extra per la Tournée dei 4 Trampolini. Al riguardo si è messa molto bene per la Norvegia e anche la Germania ha una posizione di forza. Lotta aperta invece per l’ultimo posto tra Austria e Polonia, con la Slovenia alla finestra.

COC LILLEHAMMER HS140 – GARA II
1. LINDVIK Marius (NOR) 280.2
2. SCHMID Constantin (GER) 275.1
3. SCHIFFNER Markus (AUT) 259.1
4. ZNISZCZOL Aleksander (POL) 258.4
5. BICKNER Kevin (USA) 256.9
6. BOYD-CLOWES Mackenzie (CAN) 251.4

Clicca qui per i risultati completi.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: