Sci alpinismo | 13 dicembre 2018

Lo Sci Alpinismo sbarca in tv: Tour du Rutor e Pierra Menta su Eurosport

Silvano Gadin racconterà i due eventi insieme agli skialper Michele Boscacci e Alba De Silvestro: "Per me è un sogno che si realizza e lo dedico a tutti gli appassionati di questo sport"

Foto dal profilo instagram di Michele Boscacci

Foto dal profilo instagram di Michele Boscacci

Lo sci alpinismo sbarca su Eurosport e lo fa con un film delle gare de "La Grande Course" della passata stagione. In Italia saranno infatti mostrate dall'emittente internazionale le immagini di due delle gare simbolo di questo sport, il Tour du Rutor e la Pierra Menta.

La telecronaca è stata affidata ovviamente a Silvano Gadin, stimata voce dello sci di fondo sul network internazionale e grande appassionato di sci alpinismo, spesso speaker in gare nazionali e internazionali. Con lui due grandi campioni dello skialp italiano, Michele Boscacci e Alba De Silvestro, che si sono messi alla prova - ci viene riferito, con ottimo risultati - anche come commentatori televisivi.

Le splendide immagini delle due competizioni con panorami mozzafiato appassioneranno tutti coloro che amano la montagna e faranno conoscere ancora meglio questa disciplina sempre più emergente. A esse, oltre alla competizione in sé, raccontata dai due protagonisti, si alterneranno infatti alcune interviste ai protagonisti e a coloro che solitamente sono dietro le quinte. Un modo per conoscere meglio non soltanto questo sport ma anche tutto l’ambiente che lo circonda.

Da non perdere quindi l’appuntamento con questa sera, quando alle 19.40 su Eurosport andrà in onda il Millet Tour du Rutor Extreme, mentre venerdì alle 21.40 sarà il turno del Pierra Menta. Poi tante repliche a partire da domenica e tutta la settimana seguente.

Molto felice Silvano Gadin, che ha lavorato molto per far arrivare le grande classiche dello sci alpinismo in tv. «Per me è un piccolo sogno che si realizza - ha affermato il giornalista valdostano a Fondoitalia - sono vent’anni che lavoro nello sci alpinismo e ho grande passione per l’alta montagna. Vedere lo skialp su Eurosport è una favola per me, dietro c’è un lungo lavoro di avvicinamento. Ho avuto la fortuna di trovare in Eurosport un gruppo che ha creduto in questo piccolo progetto. È un punto di partenza, perché si inizia con il Tour du Rutor e la Pierra Menta ma si guarda già all’Adamello, la prossima Pierra Menta e al Mezzalama. L’idea, ma possiamo già chiamarla certezza, è avere questi contributi, o chiamiamoli documentari, anche nel prossimo biennio, facendo un passo dopo l’altro con tante piccole incognite ma tanta passione. Sono convinto che sia uno sport che, nella dimensione de La Grande Course, gare di alta montagna e lunga distanza, possa avere un futuro. Si inizia da qui ma si guarda lontano con umilta e tenendo un profilo basso. Sono stato molto contento di avere Michele Boscacci e Alba De Silvestro in cabina con me, due atleti che stimo molto e rispecchiano perfettamente lo sci alpinismo, perché sono due tipiche persone di montagna, toste, umili, tenaci, gente in gamba. L’idea per le prossime tappe è di avere con noi anche Killian Jornet, sto lavorando a fari spenti anche per quello. Tornando a quanto detto all’inizio, per me è un piccolo sogno che si realizza e lo dedico ai tanti appassionati di sci alpinismo».

LA PROGRAMMAZIONE
Giovedì 13 alle 19.40: Tour du Rutor
Venerdì 14 alle 21.40: Pierra Menta
Domenica 16 alle 15.55: Tour du Rutor (Replica)
Mercoledì 19 alle 18.40: Pierra Menta (Replica)
Giovedì 20 alle 20.00: Tour du Rutor (Replica)
Giovedì 20 alle 23.15: Pierra Menta (Replica)
Domenica 23 alle 16.00: Pierra Menta (Replica)
Domenica 23 alle 21.00: Tour du Rutor (Replica)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: