Salto | 24 dicembre 2018

Stagione finita per Ema Klinec

Confermate le peggiori paure in merito alla saltatrice slovena, che vede chiudersi qui il proprio 2018-'19.

Photo by M.Dardanelli

Photo by M.Dardanelli

Le peggiori paure legate alla caduta di Ema Klinec durante il campionato nazionale disputato ieri a Planica sono state confermate quest’oggi. La ventenne slovena ha subito un grave infortunio che la costringe a porre fine anzitempo alla propria stagione.

Queste le parole scritte dalla sfortunata atleta sui social network: “La risonanza magnetica ha mostrato come mi sia lesionata il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e vi sia anche un danno alla cartilagine. Dopo Capodanno dovrò operarmi, quindi affronterò un periodo di riabilitazione lungo dai 6 agli 8 mesi. I miei obiettivi a breve termine sono cambiati, quelli a lungo termine restano i medesimi”.

Per Klinec è la seconda rottura del legamento crociato della carriera dopo quella subita nel gennaio 2014, a causa della quale dovette rinunciare alle Olimpiadi di Sochi 2014. Si tratta sicuramente di un durissimo colpo per la compagine slovena, che perde la propria punta di diamante. La saltatrice di Kranj occupava infatti la sesta posizione nella classifica generale di Coppa del Mondo ed era salita sul podio in due delle cinque gare sinora disputate.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: