Sci di fondo | 01 gennaio 2019

Fondo - Sprint Val Müstair, stravince Stina Nilsson

La svedese domina tutti i turni e bissa il successo di Dobbiaco. Sul podio anche le statunitensi Caldwell e Diggins

Fondo - Sprint Val Müstair, stravince Stina Nilsson

Seconda sprint a skating del Tour de Ski e seconda, netta vittoria per Stina Nilsson. La svedese, già autrice in mattinata del miglior tempo in qualificazione, si è imposta sulle nevi della Val Müstair con irrisoria facilità, chiudendo di fatto la pratica ben prima del rettilineo d’arrivo, con un deciso attacco in salita. Sul podio anche due statunitensi: Sophie Caldwell e Jessica Diggins, che hanno lasciato al quarto posto Ingvild Flugstad Østberg, la migliore delle norvegesi.

La supremazia di Nilsson, già chiara nei quarti e in semifinale, ha dato luogo a una finale spaccata in due: la svedese solitaria al comando e il resto del gruppo a contendersi seconda e terza piazza. Soltanto il fotofinish ha potuto attribuire a Caldwell la piazza d’onore a scapito di Diggins, dopo che le due erano arrivate al traguardo con tempi uguali al centesimo.

La Norvegia è rimasta esclusa dal podio pur avendo portato ben tre atlete all’atto conclusivo: oltre a Østberg, anche Maiken Caspersen Falla e Lotta Udnes Weng, rispettivamente quinta e sesta.

Diggins e Østberg sono le grandi vincitrici di giornata se si guarda alla classifica generale del Tour de Ski. Seconda e terza stamane, inseguivano infatti Natalia Nepryaeva, eliminata però oggi già nei quarti di finale da Weng e da Alenka Cebasek. Diggins diventa così la nuova leader della graduatoria, con un secondo di margine di un secondo su Østberg e di 15 sulla ex capoclassifica.

Tra chi punta alle zone alte della graduatoria finale, la stessa sorte di Nepryaeva è toccata anche a Krista Pärmäkoski, preceduta da Østberg e Caldwell nella sua batteria, ad Anastasia Sedova, quinta nel quarto dominato da Nilsson, e a una Heidi Weng vittima di una caduta e ormai distante un minuto e mezzo dalla vetta della classifica.

Østberg continua intanto a rosicchiare terreno nei confronti di Therese Johaug, assente al Tour de Ski, nella classifica generale di Coppa del Mondo: il gap tra le due norvegesi è ormai ridotto a 48 lunghezze (600 contro 552). Pärmäkoski è terza, a quota 483, mentre Nilsson sale a 440 e guadagna la quarta piazza.

SPRINT TL FEMMINILE VAL MÜSTAIR - CLASSIFICA FINALE

1. Stina NILSSON (SWE) 3:31.9

2. Sophie CALDWELL (USA) +2.27

3. Jessica DIGGINS (USA) +2.27

4. Ingvild Flugstad ØSTBERG (NOR) +3.54

5. Maiken Caspersen FALLA (NOR) +4.58

6. Lotta Udnes WENG (NOR) +20.73

Matteo Novarini

Ti potrebbero interessare anche: