Sci di fondo | sabato 05 gennaio 2019

Fondo - L'influenza ferma Stadlober: "Peccato, perché la Val di Fiemme è la mia pista preferita"

L'austriaca ha deciso di fermarsi proprio questa mattina: "Il corpo ha chiesto di fermarsi, peccato proprio ora nel Tour de Ski; ora penso a recuperare, l'obiettivo è il Mondiale di casa"

Foto di Michele Gasperi e Davide Colli

Foto di Michele Gasperi e Davide Colli

Un’altra atleta è costretta a lasciare il Tour de Ski. Proprio questa mattina, infatti, Teresa Stadlober, attualmente nona nella classifica della corsa a tappe, ha scelto di fermarsi a causa di un’influenza.

La spiegazione è arrivata sui media tedeschi proprio dall’austriaca, che come accaduto a Jacobsen, Hennig e le azzurre, è sta fermata da un malanno di stagione: «Dopo Oberstdorf è iniziato tutto con un po’ di mal di gola. Ieri, durante la giornata di riposo, ho provato di tutto per migliorare la situazione ma questa mattina mi sono svegliata con l’influenza. Sfortunatamente non c’è la possibilità che gareggi in queste circostanze. Il corpo si prende una pausa quando ne ha bisogno. È un peccato che ciò accada proprio ora nel Tour de Ski. Specialmente in Val di Fiemme, la mia pista preferita, dove sono sempre andata bene. Vorrei ringraziare la squadra che ha fatto molto bene negli ultimi giorni. Ora è il momento di recuperare e tornare in condizione. L’obiettivo è ora il Mondiale casalingo di Seefeld».

L’austriaca salterà quindi le tappe di Dresda e Otepää, per ritornare a gareggiare in Svezia, a Ulricehamn. 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: