Altri circuiti | sabato 12 gennaio 2019

Salto - Clemens Aigner e Ziga Jelar monopolizzano le due gare odierne di Continental Cup a Bischofschofen

L'austriaco e lo sloveno si scambiano prima e seconda posizione tra una competizione e l'altra. Sul podio anche Felix Hoffmann, nella prima gara, e Severin Freund, nella seconda.

Salto - Clemens Aigner e Ziga Jelar monopolizzano le due gare odierne di Continental Cup a Bischofschofen

Nel pomeriggio odierno, in quel di Bischofschofen, a distanza di poche ore l'una dall'altra, sono andate in scena la nona e la decima competizione stagionale di Continental Cup di salto speciale.

I due grandi protagonisti della giornata sono stati, senza ombra di dubbio, Clemens Aigner e Ziga Jelar, che si sono scambiati le prime due posizioni tra una competizione e l'altra.

L'asutriaco si è imposto per dispersione nella prima, caratterizzata da un leggero vento alle spalle, vincendo entrambe le serie (atterrando a 137 e 138 m, miglior misura della gara) e rifilando oltre 16 punti al brillantissimo sloveno, in grado di rimontare ben 4 posizioni nella seconda serie. Sul podio, assieme a loro, il tedesco Felix Hoffmann, visto di recente in WC ed ormai presenza fissa nelle zone nobili del circuito cadetto, che ha preceduto di un'incollatura Pius Paschke e Clemens Leitner.

Decisamente più equilibrio, invece, un paio d'ore più tardi, quando lo sloveno, in una gara con vento alle spalle più forte (soprattutto nella seconda serie), ha fatto il vuoto con il primo salto (chiuso a 134.5 m), difendendosi poi dal furioso ritorno di Aigner nella seconda serie. Sul terzo gradino del podio è salito un Severin Freund costante, che non ha fatto la differenza in nessuno dei due salti, tenendo però uno standard medio notevole, riuscendo a precedere di un punto abbondante Jonathan Learoyd e Gregor Schlierenzauer (in testa dopo il primo salto), quarti a pari merito.

Il leader, in classifica generale, resta Marius Lindvik, benché impegnato, questo weekend, nelle gare di Coppa del Mondo in Val di Fiemme. Il norvegese guida la graduatoria dall'alto dei suoi 365 punti, 70 in più di Felix Hoffmann (295), primo degli inseguitori. Terza piazza per Robin Pedersen (275), anche lui di scena in Italia in questi giorni.

Il circuito cadetto ripartirà, la prossima settimana, da Sapporo, dove sono in programma ben 3 gare.

Bischofschofen I - HS 142/Continental Cup
1. AIGNER Clemens (AUT)  286.0
2. JELAR Ziga (SLO)  269.7
3. HOFFMANN Felix (GER)  267.4
4. PASCHKE Pius (GER)  266.5
5. LEITNER Clemens (AUT)  263.6
6. ZNISZCZOL Aleksander (POL)  261.9
7. LEAROYD Jonathan (FRA)  260.8

Clicca qui per i risultati ufficiali

Bischofschofen II - HS 142/Continental Cup
1. JELAR Ziga (SLO)  261.3
2. AIGNER Clemens (AUT)  259.1
3. FREUND Severin (GER)  251.5
4. LEAROYD Jonathan (FRA)  250.1
4. SCHLIERENZAUER Gregor (AUT)  250.1
6. PASCHKE Pius (GER)  249.9
7. PAVLOVCIC Bor (SLO)  248.2

Clicca qui per i risultati ufficiali

 

Matteo Viscardi

Ti potrebbero interessare anche: