Biathlon | 17 gennaio 2019

Biathlon - Coppa del Mondo, la classifica: tra Doro Wierer e Lisa Vittozzi ci sono 26 punti

Per curiosità e per gioco abbiamo anche fatto i calcoli per vedere come apparirebbe la classifica se si scartassero i due peggiori risultati: Wierer avrebbe più 8 su Vittozzi e Kuzmina sarebbe molto minacciosa

Biathlon - Coppa del Mondo, la classifica: tra Doro Wierer e Lisa Vittozzi ci sono 26 punti

È sempre più Italia nella classifica della Coppa del Mondo femminile di biathlon. Dopo la sprint di Rupholding le prime due posizioni della classifica generale sono sempre occupate dalle due azzurre Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi. La sappadina ha recuperato 16 punti alla compagna di squadra e ora tra le due ci sono soltanto 26 lunghezze.

L’altoatesina delle Fiamme Gialle guida infatti con 476 punti, mentre la compagna di squadra ne ha 450. Qualcosa ha perso Paulina Fialkova, che dopo la quattordicesima piazza di oggi è a -75 dalla testa. Si fa sempre più minacciosa Kuzmina, che oggi ha conquistato bottino pieno ed è ora a 387 punti, mentre Anais Chevalier ha concluso settima e quindi ha perso ancora qualcosina da Doro, andando a -111. Attenzione a Oeberg, che è salita a 313 punti scavalcando Kaisa Makarainen, andata ormai in crisi dopo Hochfilzen.

L’Italia comanda anche nella classifica speciale della sprint, dove Lisa Vittozzi ha fatto un bel salto avanti, andando a +19 su Dorothea Wierer (220 punti contro 201). Attenzione però a Kuzmina che entra pericolosamente in gioco con 180 punti. In questa speciale classifica, si è già superato il giro di boa essendosi disputati cinque eventi su nove.

Per curiosità abbiamo anche fatto dei calcoli su come si presenterebbe la classifica generale se venissero già scartati i due peggiori risultati di ogni atleta, tenendo però conto che siamo soltanto all’undicesima gara stagionale su su 26 in programma. Il giro di boa sarà, infatti, raggiunto la prossima settimana con la sprint di Anterselva.

Al momento Dorothea Wierer scarterebbe il 24° posto della sprint di Oberhof e il nono in quella di Nove Mesto, scendendo a 427 punti. Lisa Vittozzi sarebbe così solo a -8 dovendo scartare ora il 27° posto della mass start di Nove Mesto e il 18° della sprint sempre in Repubblica Ceca, trovandosi a 419. A 372 sarebbe Paulina Fialkova, alla quale andrebbe tolta la 21ª piazza della sprint di Oberhof e la 32ª dell’inseguimento. La sua connazionale Kuzmina, invece scarterebbe, 21 punti scendendo a 366. Dietro di loro avremmo Chevalier a 349, Olsbu Roeiseland 341 e Oeberg sempre 313, avendo saltato due gare. Vi abbiamo però giusto proposto un gioco, perché non trovandoci ancora a metà stagione è troppo prematuro pensare già agli scarti.

CLASSIFICA GENERALE TOP 10
1ª D. Wierer (ITA) 476
2ª L. Vittozzi (ITA) 450
3ª P. Fialkova (SVK) 401
4ª A. Kuzmina (RUS) 387
5ª A. Chevalier (FRA) 365
6ª M. Olsbu Roeiseland (NOR) 352
7ª H. Oeberg (SWE) 313
8ª K. Makarainen (FIN) 307
9ª M. Hojnisz (POL) 304
10ª I. Kryuko (BLR) 295
Le altre italiane:
27ª F. Sanfilippo (ITA) 139
48ª N. Gontier (ITA) 67
62ª A. Runggaldier (ITA) 20

CLASSIFICA SPRINT TOP 10
1ª L. Vittozzi (ITA) 220
2ª D. Wierer (ITA) 201
3ª A. Kuzmina (RUS) 180
4ª P. Fialkova (SVK) 169
5ª A. Chevalier (FRA) 167
6ª M. Olsbu Roeiseland (NOR) 164
7ª H. Oeberg (SWE) 140
8ª K. Makarainen (FIN) 134
9ª I. Kryuko (BLR) 128
10ª M. Hojnisz (POL) 122
Le altre italiane:
30ª F. Sanfilippo 62
44ª N. Gontier 31

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: