Coppa del Mondo / Grand Prix | 09 febbraio 2019

Salto - L'Austria si impone nella prova a squadre di Coppa del Mondo a Lahti

Stefan Kraft e compagni regolano Germania (seconda) e Giappone (terzo), con i nipponici che vincono la volata per il podio con una Polonia poco brillante. Addirittura eliminata dopo la prima serie una Norvegia in difficoltà

Salto - L'Austria si impone nella prova a squadre di Coppa del Mondo a Lahti

Nel tardo pomeriggio odierno, in quel di Lahti, è andata in scena una prova a squadre sull'HS 130 della rinomata località finnica. Ad imporsi, a quasi due anni dall'ultimo successo, è stata una buonissima Austria, con un quartetto composto da Philipp Aschenwald, Gregor Schlierenzauer, Michael Hayböck e Stefan Kraft, mettendosi alle spalle Germania e Giappone, le altre due compagini sul podio.

A far la differenza, nell'ultima serie di giornata, ci ha pensato un brillantissimo Stefan Kraft, in grado di scavare il solco decisivo sulla Germania, che con uno Stephan Leyhe, che è riuscito comunque a difendersi da Giappone e Polonia, che, con i loro 'go-to-guy' Ryoyu Kobayashi e Kamil Stoch non hanno sfoderato prestazioni da urlo, anche se il nipponico ha comunque mostrato di poter essere più che competitivo anche e soprattutto in vista della gara individuale di domani.

Il migliore di giornata, contando ambo le serie, è stato per distacco un Karl Geiger molto vicino a quello visto in avvio di stagione. Il teutonico classe '93 è atterrato a 129.5 e 130.5 metri, archiviando due eccellenti punteggi in entrambe le esecuzioni, e facendo meglio sia di Stefan Kraft che di Yukiya Sato, MVP del team giapponese.

In una gara caratterizzata dal vento frontale, assolutamente degna di nota l'eliminazione della Norvegia dopo la prima serie, con la compagine scandinava che, anche a causa dell'assenza di Tande e della caduta di Stjernen, non è andata oltre un deludentissimo nono posto, davanti alla sola Russia.

Appuntamento per la gara di domani previsto per le ore 16:15 italiane.

Lahti - HS 130/Gara a squadre
1. AUSTRIA  953.6
2. GERMANIA  942.6
3. GIAPPONE  929.5
4. POLONIA  925.7
5. SLOVENIA  877.3
6. SVIZZERA  831.5

Clicca qui per i risultati completi.

Matteo Viscardi

Ti potrebbero interessare anche: