Sci di fondo | 10 febbraio 2019

Fondo - OPA Cup: Max Hauke vince la mass start in skating, italiani indietro

Successo dell'austriaco davanti al polacco Bury e al connazionale Tritscher; Daprà, primo degli italiani, è undicesimo

Foto dall'account di Max Hauke

Foto dall'account di Max Hauke

Il weekend di Opa Cup, disputato a Planica, si è chiuso con la 20km mass start in skating maschile, che non ha regalato particolari emozioni ai colori azzurri.
Gli italiani, infatti, sono stai presto tagliati fuori dal gruppo di testa che ha lottato fino alla fine per la vittoria.

Il successo è andato meritatamente all’austriaco Max Hauke, che ha presto preso la testa del gruppo facendo ritmo insieme al connazionale Tritscher, mettendo così in difficoltà il resto della concorrenza. Nel finale Hauke ha dato un’ulteriore accelerata ed è riuscito a scrollarsi di dosso la concorrenza. Alle sue spalle il polacco Bury è riuscito ad agguantare con i denti un bel secondo posto, beffando l’austriaco Tritscher e il francese Buffard, rimasto ai piedi del podio, ma davanti al connazionale Tiberghien. Più indietro, a 21” dal leader, dopo aver perso qualcosa nell’ultimo giro, il kazako Poltoranin, vincitore ieri.

Più indietro gli azzurri. Simone Daprà ha concluso all’undicesimo posto dopo aver perso la volata per la top ten con Livio Bieler, staccato di 56”. Quindicesimo Martin Coradazzi, che ha concluso davanti a Paolo Ventura con un distacco di 1’03”. Ancora più indietro tutti gli altri italiani, per una giornata non molto positiva per gli atleti azzurri.

CLASSIFICA FINALE
1° M. Hauke (AUT) 42’28.4
2° D. Bury (POL) +6.8
3° B. Tritscher (AUT) +8.3
4° H. Buffard (FRA) +9.1
5° J. Tiberghien (FRA) +11.5
6° A. Poltoranin (KAZ) +21.5
7° H. Lapalus (FRA) +34.5
8° V. Maettig (GER) +36.0
9° T. Mancini (FRA) +50.0
10° L. Bieler (SUI) +55.6
Gli italiani:
11° S. Daprà +56.3
15° M. Coradazzi +1’02.6
16° P. Ventura +1’04.8
23° P. Fanton +2’05.0
24° M. Perotti +2’05.6
26° F. Cappello +2’13.0
27° D. Serra +2’13.6
29° C. Muller +2’22.2
30° M. Armellini +2’33.7
34° M. Bertolina +2’49.6
35° L. Romano +2’49.7
46° N. Castelli +4’08.3
55° G. Panisi +4’49.1

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: