Sci di fondo | 12 febbraio 2019

Fondo - EYOF 2019: doppieta norvegese nella 7,5km in skating maschile

Mørk si è imposto davanti al connazionale Sandvik; nelle prime nove posizioni solo Norvegia, Svizzera e Francia; Luca Sclisizzo è 19°

Foto dal profilo facebook di Martin Kirkeberg Mørk

Foto dal profilo facebook di Martin Kirkeberg Mørk

Dopo la tripletta francese nella 10km in classico di ieri, agli EYOF 2019 di Sarajevo non si è fatta attendere la risposta norvegese. Nella 7,5km in skating, infatti, è arrivato il successo di Martin Kirkeberg Mørk, che si è imposto con 8” di vantaggio sul proprio connazionale Edvard Sandvik per una doppietta norvegese.  

Sul terzo gradino del podio l’ha spuntata lo svizzero Cla-Ursin Nufer, capace di mettersi alle spalle per 2”7 Lars Agnar Hjelmeset, non consentendo alla Norvegia di fare addirittura tripletta. In quinta piazza l’oro della 10km in classico, il francese Florian Perez, giunto a 17”2 dal vincitore.

Nelle prime nove posizioni è impressionante la presenza soltanto di Norvegia, Svizzera e Francia, che hanno tutte piazzato tre atleti.

Primo degli azzurri è stato il friulano Luca Sclisizzo, giunto 19° a 1’03” dal vincitore. Matteo Ferrari si è piazzato 25° a 1’23”, Alessandro Chiocchetti, miglior italiano ieri in classico, ha chiuso oggi 31° a 1’34” e infine Pietro Pomari ha concluso con il 34° tempo a 1’43”.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1° M.K. Mørk (NOR) 19’47.3
2° E. Sandvik (NOR) +8.0
3° C.U. Nufer (SUI) +13.0
4° L.A. Hjelmeset (NOR) +15.7
5° F. Perez (FRA) +17.2
6° M. Desloges (FRA) +22.4
7° N. Wigger (SUI) +24.7
8° G. Rousset (FRA) +33.1
9° D. Knobel (SUI) +37.2
10° K. Heiland (GER) +42.3
Gli italiani
19° L. Sclisizzo +1’03.0
25° M. Ferrari +1’23.1
31° A. Chiocchetti +1’34.1
34° P. Pomari +1’43.0

Per la classifica completa clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: