Sci di fondo | 16 febbraio 2019

Fondo - Pellegrino comanda la qualificazione alla sprint di Cogne; De Fabiani ottimo 7°

Il poliziotto valdostano in testa davanti ai francesi Chanavat e Jouve; bene Ustiugov; dentro anche Zelger, 22°, mentre il 2000 Graz sfiora di un soffio la qualificazione

Foto Nordic Focus

Foto Nordic Focus

Si è acceso l’entusiasmo del pubblico di Cogne per i due idoli di casa Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, impegnati nella qualificazione alla sprint maschile.

Il campione del mondo non ha deluso le aspettative dei suoi tifosi facendo registrare il miglior tempo davanti a un ottimo Lucas Chanavat, staccato di appena 20 centesimi da Pellegrino e autore di una buonissima seconda parte di gara. Terzo un altro francese, Richard Jouve, staccato di 1”65 dalla testa e di poco davanti a Sergey Ustiugov apparso in buone condizioni e certamente molto pericoloso oggi come a Seefeld.

Molto positiva la prestazione di Francesco De Fabiani, che ha concluso al settimo posto ad appena 4”65 da Pellegrino, ma soprattutto tra i norvegesi Brandsdal e Taugboel, due specialisti della sprint. Più indietro Bolshunov, che ha chiuso 14° a 5”43. Nelle batterie però sarà un avversario con cui fare ovviamente i conti. Bella prestazione del francese Tom Mancini, che all’esordio in Coppa del Mondo ha chiuso 19°.

Soltanto un altro azzurro ha superato la qualificazione, Stefan Zelger, che ha concluso al 22° posto comportandosi molto bene e prendendo un distacco di 8”33 da Pellegrino. Un peccato, invece, per Davide Graz che all’esordio in Coppa del Mondo, primo 2000 azzurro, è stato autore di una grande prestazione e ha sfiorato l'impresa di qualificarsi, concludendo in 31ª posizione mancando la qualificazione di appena 45 centesimi, dopo un’ottima seconda parte di gara.

Fuori tutti gli altri azzurri al via: Muller 33°, Bertolina 35°, Hellweger 40°, Gabrielli 43°, Dellagiacoma 44°, Nizzi 51°, Serra 53°, Abram 56°, Cappello 58°, Vierin 65° e Armellini 67°. Eliminato anche il thailandese valdostano Mark Chanloung, giunto 66°.

Per la classifica clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: