Combinata | 23 febbraio 2019

MONDIALI SEEFELD - Presentazione Team Sprint [Combinata Nordica]

Il 24 febbraio 2019 nella combinata nordica verrà assegnato il IV titolo mondiale della team sprint.

Credits photo: Michele Dardanelli

Credits photo: Michele Dardanelli

ATTUALITA'
Le nazioni di vertice hanno dovuto effettuare delle scelte dolorose. Alla fine l'impressione è che in casa Germania e Norvegia si sia deciso per il criterio oggettivo di schierare i due atleti meglio piazzati nella prova individuale.

Dunque tedeschi un po' a sorpresa con Frenzel/Rießle, accantonando Rydzek e Geiger. I norvegesi invece optano per Schmid/Riiber, "silurando" Graabak.

Diversa la scelta austriaca, più improntata alla strategia. Si opta per Gruber/Rehrl, escludendo Seidl.

In casa Italia Kostner vince il ballottaggio per affiancare Pittin.

CLICCA QUI PER LA START LIST

 

STORIA
Questo format, che in ambito iridato si disputa sempre su Large Hill, è di recentissima istituzione. Eccezion fatta per una prova sperimentale andata in scena nel decennio scorso, è entrato stabilmente nel calendario di Coppa del Mondo dalla stagione 2011-12 facendo il suo ingresso nel programma dei Mondiali a Fiemme 2013.

Nelle intenzioni della Fis la gara avrebbe dovuto diventare olimpica a partire dall'edizione del 2018. Il Cio però è stato di diverso avviso. Quindi, nella migliore delle ipotesi, bisognerà attendere almeno fino al 2026, poiché il progetto è stato per il momento accantonato.

Sinora sono due le nazioni protagoniste di questa competizione. Si tratta di Francia e Germania.

I transalpini hanno conquistato 2 delle tre medaglie d’oro messe in palio fino a questo momento (nel 2013 con la coppia Sebastien Lacroix-Jason Lamy Chappuis, mentre nel 2015 con Lamy Chappuis e François Braud). Il movimento tedesco, oltre a vincere l’ultimo titolo iridato, è l’unico a non aver mai mancato il podio.

Le 9 medaglie assegnate nella storia sono state spartite in questo modo:

3 – GERMANIA (Oro 2017; Arg 2015; Bro 2013)
2 – FRANCIA (Oro 2013, Oro 2015)
2 – NORVEGIA (Arg 2017; Bro 2015)
1 – AUSTRIA (Arg 2013)
1 – GIAPPONE (Bro 2017)


STAGIONE 2018-2019
Nella stagione in corso si sono disputate due team sprint.

Il 12 gennaio in Val di Fiemme si è imposta la Norvegia (Jan Schmid/Jørgen Graabak) davanti a Germania I (Johannes Rydzek/Vinzenz Geiger) e Germania II (Eric Frenzel/Fabian Rießle).

Invece il 9 febbraio a Lahti ha primeggiato la Finlandia (Ilkka Herola/Eero Hirvonen), superando la Norvegia (Espen Bjørnstad/Jørgen Graabak) e l’Austria (Wilhelm Denifl/Mario Seidl).

Per quanto riguarda l’Italia, il miglior risultato è stato il posto raccolto da Samuel Costa e Alessandro Pittin nella team sprint disputata in casa.

Entrambe le competizioni fanno però poco testo. Primo perché in ambedue le prove diversi Paesi di vertice hanno lasciato a riposo i propri uomini di punta. Secondo perché in Coppa del Mondo ogni nazione può schierare due coppie, mentre ai Mondiali sarà ammesso al via un tandem per Paese.

PALINSESTO TELEVISIVO
La gara sarà trasmessa in diretta televisiva da Eurosport. Il collegamento per il segmento di salto prenderà il via dalle ore 10.00, mentre quello per il segmento di fondo comincerà alle 13.00.

Francesco Paone

Ti potrebbero interessare anche: