Combinata | 01 marzo 2019

Combinata - Aaron Kostner: "Una settimana fa sarei stato soddisfatto di un 24° posto, oggi no"

L'atleta gardenese ha alzato l'asticella: "Ovviamente quando vedi di poter saltare e andare di più, ci sta restare deluso se le cose non vanno come avrebbero potuto"

Combinata - Aaron Kostner: "Una settimana fa sarei stato soddisfatto di un 24° posto, oggi no"

SEEFELD - Dopo l’ottimo inizio di Mondiale, Aaron Kostner ha già alzato la sua asticella, dimostrandosi un atleta molto determinato, che non si accontenta e vuole sempre di più. Così al termine della gara di ieri, nella quale ha ottenuto un 24° posto che probabilmente l’avrebbe soddisfatto fino a una settimana fa, era visibilmente deluso.

«Questa mattina ero deluso – ha ammesso Kostnerperché il salto tecnicamente era buono ma troppo corto e vedendo gli allenamenti degli ultimi giorni mi aspettavo di più. Oggi era difficile perché ho saltato con il vento di traverso e in queste condizioni non sa mai cosa possa accadere con la compensazione, perché possono toglierti punti senza essere stato avvantaggiato».

Kostner, però, è consapevole essere stato fin qui protagonista di un ottimo Mondiale e di aver ottenuto un risultato che non va buttato. «Ovviamente, essendo il mio primo Mondiale, partire 31° e chiudere 24° non è male. Probabilmente se avessi fatto così la mia prima gara, sarei stato felicissimo perché è un buon risultato per un esordiente. Sono contento di come sono andato nel fondo, perché ho dimostrato a me stesso di poter fare diverse gare di fila mantenendo la condizione. Se ho già alzato l’asticella? Quando vedi quanto puoi saltare bene e andare veloce, può capitare di restar deluso per un piazzamento che solo una settimana fa ti avrebbe soddisfatto. In effetti in una settimana sono cambiate tante cose (ride, ndr). Sono soddisfatto di quello che sto facendo, fin qui è un bel Mondiale e manca ancora una gara»

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: