Sci di fondo | 15 marzo 2019

Falun ultima tappa di Coppa del Mondo in Europa per lo Sci di Fondo [Presentazione femminile]

La località svedese ospita le ultime gare di Coppa del Mondo prima delle Finali di Quebec City. In questa sede verranno presentate le prove femminili

Falun ultima tappa di Coppa del Mondo in Europa per lo Sci di Fondo [Presentazione femminile]

La Coppa del Mondo di Sci di Fondo volge al termine e, prima di traslocare in Canada per le finali, farà tappa a Falun per le ultime prove europee della stagione. Nella località svedese, sede dei Mondiali 1993 e 2015 e di sette edizioni delle Finali, si disputeranno una sprint ed una distance, entrambe a tecnica libera.

La due giorni svedese per quanto riguarda il settore femminile si aprirà sabato 16 marzo con una Sprint a tecnica libera. In passato a Falun si sono disputate soltanto quattro gare con questo format, due a skating e due in alternato. Manco a dirlo, la donna che vanta più successi è Marit Bjørgen, impostasi nelle due Sprint a tecnica classica del 14 marzo 2014 – gara valida per le Finali – e del 19 febbraio 2015 – prova invece di Coppa del Mondo. I due successi a tecnica libera sono andati invece a Stina Nilsson nella gara del 28 gennaio 2017 e ad Hanna Falk nella tappa delle Finali del 16 marzo 2018.

Bjørgen comanda anche la classifica dei podi avendo conquistato anche un terzo posto nella prova di dodici mesi fa, ma è affiancata a quota 3 da Nilsson, che al successo del 2017 abbina anche un secondo ed un terzo posto e avrà dunque la possibilità di scavalcare la più grande fondista di tutti i tempi in questa particolare classifica relativa alle Sprint disputate a Falun.

Domenica 17 marzo sarà invece la volta di una 10 Km a tecnica libera con partenza ad intervalli. Sarà la sesta gara di primo livello con questo format disputata a Falun: in passato se ne sono infatti disputate 4 valide per la Coppa del Mondo più quella che assegnò l’oro iridato ai Mondiali 2015. Una sola donna è stata capace di imporsi in più di una occasione, trattasi di Julija Tchepalova che vinse il 26 febbraio 2000 ed il 17 marzo 2001. Gli altri successi andarono a Manuela Di Centa il 12 marzo 1994, ad Elena Vaelbe il 5 febbraio 1995 e a Charlotte Kalla, che si aggiudicò il titolo mondiale il 24 febbraio 2015. L’Italia, oltre alla vittoria di Di Centa, può vantare anche il secondo posto di Stefania Belmondo nella gara vinta da Vaelbe nel 1995.

Considerando tutti i format, a Falun sono state disputate ben 70 gare di primo livello, con Marit Bjørgen regina incontrastata dall’alto dei suoi 16 successi, seguita da Therese Johaug a 9 e da Elena Vaelbe con 5. Per l’Italia sono arrivati 6 trionfi: Manuela Di Centa vinse anche una 15 Km a tecnica libera il 9 marzo 1996, Stefania Belmondo si aggiudicò due ori iridati nell’edizione del 1993 (10 Km ad inseguimento e 30 Km a tecnica libera), oltre che un doppio inseguimento di Coppa del Mondo del 9 marzo 2002, infine Arianna Follis ottenne il miglior tempo nell’inseguimento conclusivo delle Finali del 2011 che ad oggi rappresenta l’ultima vittoria italiana in una gara di primo livello nello sci di fondo femminile.

Questo il programma ufficiale della due giorni di Falun per quanto riguarda il settore femminile.

Sabato 16 marzo ore 12:00 – Qualificazioni Sprint TL
Sabato 16 marzo ore 14:30 – Batterie, Semifinali e Finale Sprint TL
Domenica 17 marzo ore 11:30 – 10 Km TL

Jacopo Barbieri

Ti potrebbero interessare anche: