Sci di fondo | 16 marzo 2019

Stina Nilsson vince la Sprint di Falun e si avvicina alla coppetta di specialità

La campionessa olimpica in carica si impone davanti alla rivale Maiken Caspersen Falla, terza l’altra svedese Maja Dahlqvist

Stina Nilsson vince la Sprint di Falun e si avvicina alla coppetta di specialità

Torna alla vittoria Stina Nilsson, a secco da inizio gennaio. La svedese trionfa nella Sprint a tecnica libera di Falun precedendo Maiken Caspersen Falla e Maja Dahlqvist.

Sin dalle batterie si intuisce che la vittoria sarà un affare a due fra Stina Nilsson e Maiken Caspersen Falla, rispettivamente campionessa olimpica e mondiale di questo format, nonché le più grandi interpreti delle Sprint dell’ultimo lustro. L’andamento della gara non tradisce le aspettative, con le due rivali che arrivano in finale senza patemi e arrivano a giocarsi il successo sul rettilineo finale, imboccato in testa dalla norvegese, ma con la svedese che esce più veloce, la sorpassa e giunge per prima sul traguardo.

Quella odierna è la vittoria numero 21 di Nilsson in gare di primo livello, curiosamente raggiunge proprio Falla nella speciale classifica delle fondiste più vincenti di sempre. Inoltre, con i 20 punti guadagnati, si presenterà alle Finali di Quebec City con 33 di margine sulla rivale nella classifica di specialità, in altre parole le basterà un quattordicesimo posto per mettere in bacheca la prima coppetta della sua carriera.

Dietro alle due fuoriclasse si piazza Maja Dahlqvist, che conferma ancora una volta le sue qualità che le hanno consentito di salire per ben 7 volte sul podio in questa stagione, tuttavia senza mai essere riuscita a vincere. Il trionfo svedese è completato dal quarto posto di Ida Ingemarsdotter, mentre il lotto delle finaliste è completato da Ingvild Flugstad Østberg quinta e da Anamarija Lampic sesta.

I 45 punti portati a casa potrebbero essere pesantissimi per Østberg in ottica sfera di cristallo. La sua più immediata inseguitrice Natalia Nepryaeva infatti non è riuscita nemmeno a centrare la qualificazione, pertanto Østberg aumenta il suo vantaggio a 47 lunghezze, margine che tuttavia mantiene ancora intatte le speranze della russa.

Anche oggi, Greta Laurent, unica azzurra qualificatasi, non riesce a superare lo scoglio delle batterie. La valdostana viene rallentata anche da una caduta quando comunque non era più in lotta per le prime due posizioni che le avrebbero garantito la prima semifinale stagionale.

SPRINT TL FEMMINILE FALUN – CLASSIFICA FINALE
1. NILSSON Stina (SWE)
2. FALLA Maiken Caspersen (NOR)
3. DAHLQVIST Maja (SWE)
4. INGEMARSDOTTER Ida (SWE)
5. ØSTBERG Ingvild Flugstad (NOR)
6. LAMPIC Anamarija (SLO)

Clicca qui per la classifica completa

Jacopo Barbieri

Ti potrebbero interessare anche: