Sci di fondo | 16 marzo 2019

Svedesi dominanti nelle qualificazioni della Sprint di Falun

Maja Dahlqvist ottiene il miglior tempo davanti a Jonna Sundling e a Stina Nilsson, eliminata Natalia Nepryaeva

Svedesi dominanti nelle qualificazioni della Sprint di Falun

Le qualificazioni della Sprint a tecnica libera femminile hanno aperto la due giorni di Falun, ultima tappa europea della Coppa del Mondo di Sci di Fondo.

Grande performance da parte delle padrone di casa svedesi. Il miglior tempo lo fa infatti registrare Maja Dahlqvist, una delle protagoniste di questa stagione, che precede Jonna Sundling, staccata di 1”89, e Stina Nilsson, leader nella classifica di specialtà, a 2”81.

Prendono più di cinque secondi tutte le altre, capitanate da Sadie Bjornsen quarta. Poi altre due svedesi, Moa Lundgren quinta e Hanna Falk sesta, nella top ten anche Anamarija Lampic settima, Astrid Jacobsen ottava, Nadine Fähndrich nona e l’altra giovane svedese Johanna Hagström decima.

Per l’Italia strappa la qualificazione Greta Laurent, buona undicesima, fuori invece Elisa Brocard e Lucia Scardoni.

La notizia di questa qualificazione è tuttavia l’eliminazione di Natalia Nepryaeva. La russa, seconda in classifica generale a soli 2 punti da Ingvild Flugstad Østberg, prende quasi 15 secondi in meno di un chilometro e mezzo, e assisterà alle fasi finali da bordo pista. Per la norvegese è una grossa occasione per mettere qualche punto in più fra sé e la rivale in classifica generale, anche se la sua performance – diciottesima a 9”28 – non è stata a sua volta particolarmente brillante.

Clicca qui per la classifica completa

Jacopo Barbieri

Ti potrebbero interessare anche: