Sci di fondo | 17 marzo 2019

Fondo - OPA Cup: Katerina Razymova fa suo l'inseguimento, Pellegrini è quarta

La ceca si è imposta nella gara in skating battendo Fräbel e un'ottima Swirbul; ai piedi del podio Sara Pellegrini e Francesca Franchi

Foto Michele Gaspari e Davide Colli

Foto Michele Gaspari e Davide Colli

Netto successo di Katerina Razymova nell’inseguimento in skating di Oberwiesenthal che ha chiuso l’OPA Cup femminile, già vinta dalla tedesca Antonia Fräbel. La ceca, partita dal secondo posto di ieri, ha presto raggiunto la leader della classifica generale, per poi staccarla e vincere la gara in solitaria. Fräbel, invece, ha tenuto il secondo posto gestendo bene la situazione.

Alle sue spalle è stata battaglia per il terzo gradino del podio. Sara Pellegrini e Francesca Franchi sono partite con un ritmo subito alto, hanno collaborato e raggiunto subito la tedesca Sauerbrey, giunta ieri quarta. Quindi le due azzurre anno anche raggiunto la tedesca Unterweger, in difficoltà oggi in skating.

Contemporaneamente, però, alle loro spalle è risalita a tutta velocità la stessa Swirbul, con la statunitense che ha raggiunto le due azzurre e nella volata finale le ha battute prendendosi il terzo posto. Pellegrini si è così accontentata della quarta piazza e Franchi della quinta.

Top ten per Ilaria Debertolis, che ha recuperato alcune posizioni in skating, chiudendo al decimo posto e superando Cristina Pittin, partita nona ed arrivata undicesima, e Martina Bellini che ha faticato in skating chiudendo 21ª. Non ha concluso la gara Chiara De Zolt Ponte.

CLASSIFICA FINALE
1ª K. Razymova (CZE) 54’37.1
2ª A. Fräbel (GER) +21.0
3ª H. Swirbul (USA) +24.1
4ª S. Pellegrini (ITA) +26.0
5ª F. Franchi (ITA) +30.3
6ª L. Unterweger (AUT) +49.2
7ª K. Sauerbrey (GER) +1’19.1
8ª L. Hiernickel (SUI) +2’05.5
9ª K. Janatova (CZE) +2’26.3
10ª I. Debertolis (ITA) +2’43.8
Le altre italiane:
11ª C. Pittin +2’49.2
21ª M. Bellini +3’32.6

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: