Sci di fondo | 22 marzo 2019

Fondo - Coppa del Mondo: la start list della sprint di Quebec City

Alle 15.50 il via alle qualificazioni: sia tra gli uomini che tra le donne ci si gioca tanto

Fondo - Coppa del Mondo: la start list della sprint di Quebec City

Inizierà alle 15.50 italiane l’ultimo weekend della Coppa del Mondo di fondo. A Quebec City prenderanno infatti il via alle 10.50 locali le qualificazioni alla sprint in skating che aprirà il tour canadese, decisivo per l’assegnazione della Coppa del Mondo maschile e femminile, anche se nel secondo caso Østberg ha un vantaggio più che rassicurante su Nepryaeva.

La leader della classifica generale scenderà in pista con il pettorale numero due, subito alle spalle della svedese Sundling e prima di Stina Nilsson, che avrà il numero 3. La svedese, a meno di eventi clamorosi dovrebbe portare a casa la coppa di specialità. Pettorale quattro per Kalla seguita proprio da Nepryaeva, reduce da un weekend maledetto a Falun ma ancora in corsa per la Coppa del Mondo. Numero 8 per Falla, che darà battaglia fino all’ultimo a Stina Nilsson, cercando di approfittare di eventi clamorosi. Subito dopo di lei, pettorale 9 per Maja Dahlqvist. Con il 16 un’attesissima Jessie Diggins, raggiunta in Canada dalla sua famiglia. Attenzione al possibile inserimento con il 17 di Sandra Ringwald che sarà seguita da Caldwell e Jacobsen. Nel primo gruppo, con il numero 26, anche Therese Johaug, che proprio qui ha ottenuto uno dei suoi migliori risultati nel format giungendo 18ª nel 2016.

Fuori dal primo gruppo, con il pettorale numero 32 toccherà a Greta Laurent, che prenderà il via alle 10.58 locali, 15.58 in Italia. Seconda azzurra al via sarà Elisa Brocard con il 39, mentre il numero 43 è di Lucia Scardoni, che festeggerà in pista il suo compleanno. La veneta, infatti, compie oggi 28 anni. Auguri! Numero 48 per Caterina Ganz, arrivata in Canada con tanta voglia di far bene, anche se ovviamente non è quella di oggi la sua gara ideale. Attenzione con il 50 a una delle atlete più attese di questo Tour, la giovane svedese Frida Karlsson, che torna in gara dopo lo splendido Mondiale di Seefeld. Infine, numero 58 per Anna Comarella, ultima delle azzurre al via di una gara che vede 75 partenti.

Per la start list femminile clicca qui

Alle 11.35 canadesi, 18.35 italiane, inziieranno le qualificazioni maschili, che si apriranno con Simen Krüger, seguito da Lucas Chanavat e Denis Spitsov. Da seguire con il 6 Erik Brandsdal, mentre il grande favorito, Johannes Klæbo, avrà il 10 e partirà alle 11.37. Momento interessante, perché dopo di lui toccherà a De Fabiani con l’11, Jouve con il 12 e Federico Pellegrino con il numero 13. Grande attesa per i due valdostani, perché se “Defast” sogna un tour da protagonista, Chicco vuole lottare per conquistare l’ultima sprint della stagione anche se sarà dura battere un Klæbo affamato in ottica Coppa del Mondo. Con il 15 prenderà il via un altro atleta molto atteso, Sindre Skar, seguito da Thorn, sempre molto veloce in qualificazione. Da tenere d’occhio con il 18 il russo Melnichenko, mentre Bolshunov partirà con il 20 e alle sue spalle ci sarà Iversen. Applausi scroscianti arriveranno quando a scenderà in pista con il 22 sarà l’atleta di casa Harvey.

Fuori dal primo gruppo attenzione anche ai norvegesi Golberg e Valnes, che partiranno rispettivamente con il 27 e il 28, mentre Svensson avrà il 29. Numero 44 per l’altro azzurro al via, l’alpino Maicol Rastelli, mentre Giandomenico Salvadori chiuderà per gli azzurri con il 60. In totale al via della gara maschile saranno 82 atleti.

Per la start list clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: