Sci di fondo | 23 marzo 2019

Fondo - Due grandi campioni della sprint: Klæbo e Pellegrino continuano a fissare record!

Consegnata la coppa di specialità: Klæbo è il primo a vincerla per tre anni consecutivi; mai nessuno prima di Pellegrino era salito sul podio della classifica di specialità sprint per cinque anni di seguito

Johannes Klæbo e Chicco Pellegrino con tutto il team italiano

Johannes Klæbo e Chicco Pellegrino con tutto il team italiano

A Quebec City è stata assegnata venerdì la coppa di specialità sprint, che per il terzo anno consecutivo è andata a Johannes Klæbo. Il norvegese, campione del mondo nella sprint di Seefeld, ha vinto ancora una volta davanti a Federico Pellegrino, salendo per il terzo anno consecutivo sul gradino più alto del podio.

Con il successo di quest’anno, quindi, Johannes Klæbo è entrato definitivamente nella storia di questo format di gara perché mai nessuno aveva vinto il globo di cristallo in questa specialità per tre stagioni consecutive, mentre soltanto altri due atleti hanno vinto questa coppa tre volte in carriera, lo svedese Emil Jönsson e il norvegese Ola Vigen Hattestad.

Nella storia, però, è definitivamente entrato anche Federico Pellegrino, che ha fissato addirittura quattro record. Innanzitutto ha eguagliato Petter Northug nel numero di secondi posti nella classifica di questa specialità, ben tre. L’azzurro, però, è stato il primo atleta a cogliere questi tre secondi posti consecutivamente. Non è però finita qui, perché Federico Pellegrino ha raggiunto il norvegese Torn Arne Hetland e lo svedese Thobias Fredriksson in testa alla classifica degli atleti saliti più volte sul podio di questa coppa di specialità: ben cinque.

Infine, l’ultimo record, è quello probabilmente più importante: Federico Pellegrino è il primo atleta nella storia di questo format a salire sul podio della coppa di specialità per ben cinque stagioni consecutive, un’impresa mai riuscita in precedenza. A seguirlo, con tre podi consecutivi sono Dæhlie e ovviamente Klæbo, che come l'azzurrro ha la serie aperta.

Insomma Pellegrino sta fissando tantissimi record, dopo che al Mondiale di Seefeld, insieme proprio a Klæbo, sono stati i primi due atleti a salire per due Mondiali consecutivi sul podio. Un campione straordinario il valdostano, peccato che sulla sua strada si sia trovato colui che probabilmente è già il più forte sprinter nella storia di questo sport. Ma forse, proprio avere in pista un fenomeno come Klæbo sarà uno stimolo in più per Pellegrino, sempre determinato ad alzare l'asticella e porsi obiettivi importanti. Ci sarà ancora da divertirsi, alla prossima sprint!

CLASSIFICA PODI COPPA SPRINT
5 – E. Jönsson (SWE), F. Pellegrino (ITA), T. A. Hetland (NOR)
4 – O. Hattestad (NOR), T. Fredriksson (SWE), E. Brandsdal (NOR)
3 – J. Klæbo (NOR), B. Dæhlie (NOR), J. Svartedal (NOR), T. Iversen (NOR), P. Northug (NOR)
2 – F. Krogh (NOR), O. Hjelmeset (NOR), C. Zorzi (ITA)

CLASSIFICA VITTORIE COPPA SPRINT
3 – J. Klæbo (NOR), O. Hattestad (NOR), E. Jönsson (SWE)
2 – B. Dæhlie (NOR), T. Fredriksson (SWE)
1 – T. Alsgaard (NOR), M. Brørs (NOR), J. Verdenius (NOR), T. Iversen (NOR), T. Hetland (NOR), B. Lind (SWE), J. Svartedal (NOR), T. Peterson (SWE), F. Krogh (NOR), F. Pellegrino (ITA)

CLASSIFICA VITTORIE CONSECUTIVE COPPA SPRINT
3 – J. Klæbo (NOR)
2 – T. Fredriksson (SWE), O. Hattestad (NOR), E. Jönsson (SWE)

CLASSIFICA PODI CONSECUTIVI COPPA SPRINT
5 – F. Pellegrino (ITA)
3 – J. Klæbo (NOR), B. Dæhlie (NOR)
2 – T. Fredriksson (SWE), T. Hetland (NOR), E. Jönsson (SWE) 2 volte, O. Hattestad (NOR), E. Brandsdal (NOR), F. Krogh (NOR)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: