Biathlon | 24 marzo 2019

Biathlon - Campionato Italiano Aspiranti e Giovani: vittorie di rimonta per Sara Scattolo e Rebecca Passler

La friulana si è imposta dopo aver rimontato su Linda Zingerle; Passler ha invece dominato l'inseguimento Giovani con una gara praticamente perfetta

Biathlon - Campionato Italiano Aspiranti e Giovani: vittorie di rimonta per Sara Scattolo e Rebecca Passler

Grandi emozioni nell’inseguimento femminile Aspiranti e Giovani del Campionato Italiano di biathlon, che si è svolto questa mattina ad Anterselva.

Nella gara Giovani femminile Rebecca Passler è stata autrice di una gara perfetta, recuperando 46” da Beatrice Trabucchi, vincitrice della sprint, grazie a un inseguimento a tutta sugli sci e quasi perfetto al poligono. L’altoatesina del Centro Sportivo Carabinieri ha mancato un solo bersaglio al terzo poligono, quando però era già ampiamente in testa alla gara. Beatrice Trabucchi, infatti, ha provato a resisterle, ma dopo il primo poligono, nel quale ha commesso un errore, il suo vantaggio era già stato annullato. Poi le due sono arrivate insieme alla seconda serie a terra e lì mentre Passler è uscita con lo zero, la valdostana ha sbagliato due volte, facendosi superare in quel momento anche dall’ottima Hannah Auchentaller. Nelle ultime due serie, però, Trabucchi non ha più sbagliato e ha chiuso a 1’05” da una fantastica Passler. Terza Hannah Auchentalle, giunta a 2’00” dopo aver sbagliato tre colpi nelle ultime due serie. Ai piedi del podio Gaia Brunetto, che ha commesso tre errori, mentre quinta ha concluso Sara Cesco Fabbro.

Tanti ribaltamenti di classifica nell’emozionante inseguimento femminile, che ha vito imporsi la friulana Sara Scattolo, del Monte Coglians di Forni Avoltri, classe 2003, che ha sparato con i suoi tempi senza forzare e correre rischi, anche se ha commesso poi tre errori nella terza, quando si stava giocando il primo posto con Linda Zingerle, che ha vissuto una giornata non troppo positiva al tiro, mancando due colpi nelle serie a terra e quattro nella prima in piedi. È sembrata approfittarne Martina Trabucchi, che dal decimo posto è riuscita a prendersi la vetta commettendo appena due errori nelle prime tre serie. Arrivata in testa all’ultimo poligono, però, la valdostana di Brusson ha commesso ben tre errori scendendo al quarto posto e lasciando così via libera a Sara Scattolo e Linda Zingerle, ma anche Alessia Martini, valdostana di Bionaz, che grazie alla precisione al poligono si è presa il bronzo. A vincere, quindi Scattolo che nell’ultimo giro non ha dato modo alla fortissima Zingerle di recuperare.

CLASSIFICA FINALE GIOVANI TOP 10
1ª R. Passler (Carabinieri) 44’40.0 (0+0+1+0)
2ª B. Trabucchi (Esercito) +1’05.5 (1+2+0+0)
3ª H. Auchentaller (Carabinieri) +2'00.1 (0+0+2+1)
4ª G. Brunetto (Entracque Alpi Marittime) +4’04.1 (1+0+1+1)
5ª S. Cesco Fabbro (Carabinieri) +4’42.5 (3+1+0+2)
6ª A. Oberegger (Antholzertal) +5’47.0 (1+2+1+0)
7ª A. Fosson (Brusson) +5’47.8 (0+0+2+1)
8ª V. Dejori (Ski Club Gardena) +5’55.4 (1+2+0+2)
9ª M. Wierer (Esercito) +5’57.7 (2+2+2+0)
10ª M. Zappa (Carabinieri) +6’35.6 (0+1+0+1)

CLASSIFICA ASPIRANTI TOP 10
1ª S. Scattolo (Monte Coglians) 45’25.1 (0+0+3+1)
2ª L. Zingerle (Antholzertal) +22.0 (2+2+4+1)
3ª A. Martini (Bionaz) +32.8 (1+1+0+1)
4ª M. Trabucchi (Brusson) +1’04.2 (1+0+1+3)
5ª E. Brunner (Ridnaun) +1’38.0 (1+3+1+2)
6ª B. Favilla (Entracque) +2’09.9 (1+2+1+3)
7ª D. Gaglia (Alta Valtellina) +2’17.5 (2+4+2+3)
8ª G. Brunello (Ski Club Gardena) +2’31.5 (0+1+2+1)
9ª V. Rainer (Pfitscher) +2’36.6 (2+2+2+1)
10ª M. Giordano (Entracque) +3’07.0 (1+2+2+1)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: