Biathlon | 24 marzo 2019

VIDEO - Oslo 2019 come Berlino 2006: Wierer, Vittozzi e il team Italia festeggiano sulle note di "Seven Nation Army"

Sul podio di Holmenkollen, il team azzurro ha intonato il famoso "po po po po po po po" che accompagna da 13 anni le vittorie dello sport italiano

VIDEO - Oslo 2019 come Berlino 2006: Wierer, Vittozzi e il team Italia festeggiano sulle note di "Seven Nation Army"

Oslo 2019 come Berlino 2006. Come tutti gli appassionati di calcio italiani, quella notte d’estate di ormai quasi tredici anni fa, vissero uno dei momenti più belli della storia del calcio italiano, oggi per gli appassionati di biathlon italiani è un giorno di grande festa, il più bello di sempre. Per la prima volta nella storia, infatti, la Coppa del Mondo di biathlon arriva in Italia, grazie allo splendido successo di Dorothea Wierer. Una festa resa ancora più grande dal secondo posto in classifica di Lisa Vittozzi, per una doppietta storica, perché quando si vince, in Italia lo si vuole fare bene.

Sul podio insieme a Dorothea Wierer e quel globo di cristallo che l’altoatesina delle Fiamme Gialle ha ben stretto a sé, è salito tutto il team Italia, oltre a Lisa Vittozzi, per celebrare questa fantastica stagione e le bellissime prestazioni di queste due campionesse.

Nel momento di gioia, ovviamente, come quella notte di Berlino nel 2006 è partito il classico “po-po-po-po-po-po-po”, sulle note della canzone “Seven Nation Army” dei White Stripes, motivetto che accompagna ormai tutte le grandi vittorie sportive della nostra nazione. A lanciare il coro? Federica Sanfilippo e Nicole Gontier, le più scatenate, segno dell'unità della squadra azzurra. Il tricolore sventola in Norvegia, l’Italia è fiera di queste due ragazze e di tutto il team azzurro.

IL VIDEO DI FISI TV

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: