Biathlon - 11 agosto 2019, 16:51

City Biathlon: Tarjei Bø beffa suo fratello Johannes, mentre Hofer è quarto

Bella impressione del più anziano dei fratelli Bø che si impone grazie a una bella prova al tiro; terzo Fillon Maillet, mentre Hofer ha pagato una giornata negativa al tiro ma ha mostrato già una buona forma fisica

City Biathlon: Tarjei Bø beffa suo fratello Johannes, mentre Hofer è quarto

Tarjei Bø è riuscito a battere il fratello Johannes in occasione di City Biathlon di Wiesbaden, in Germania. Bella l’impressione data dal più anziano dei due Bø, apparso in una condizione migliore sugli skiroll e perfetto nelle ultime due serie in piedi. Johannes è stato così costretto ad accontentarsi della seconda piazza, mentre terzo è giunto un buon Fillon Maillet. Quarto Lukas Hofer, sembrato già in buone condizioni fisiche ma in difficoltà al tiro.

LA CRONACA

Nella prima serie a terra i due sono stati subito velocissimi, Tarjei senza commettere errori, uscendo nelle prime due posizioni, insieme a un ottimo Hofer, che ha coperto velocemente e precisamente i cinque bersagli. Una ricarica invece per Eder. Tarjei ha quindi subito alzato il ritmo in testa seguito proprio dall’azzurro e Johannes. Alle loro spalle, invece, Eder è finito a terra a causa della rottura di uno dei due skiroll ed è stato costretto al ritiro.

Il secondo poligono a terra ha visto Hofer in difficoltà. L’azzurro ha utilizzato due ricariche uscendo comunque in terza piazza subito pressato da Fillon Maillet, molto preciso. In fuga invece i due , grazie una fantastica serie per entrambi. Già indietro Rees e Doll, ma soprattutto in difficoltà Garanichev, forse distratto dalla vicenda sponsorizzazioni della quale vi abbiamo scritto ieri.

Nel terzo giro momento rischioso quando un uccello ha attraversato la strada proprio nel momento in cui stavano passando i due Bø, arrivati nettamente in testa alla terza serie. Alle loro spalle, però, Hofer ha mostrato un grande ritmo, rimontando diversi secondi e arrivando a -14” alla prima serie in piedi. Johannes è stato come sempre molto veloce andandosene così da solo nonostante una ricarica, mentre Tarjei si è salvato con tre ricariche. Penalità ai box, invece, per Hofer, che non è riuscito a coprire tutti i bersagli con le ricariche. L’azzurro si è così ritrovato di poco alle spalle di Fillon Maillet.

Tarjei con un buon ritmo sugli skiroll si è riavvicinato al fratello prima della quarta serie e l’ha scavalcato riuscendo a essere perfetto al tiro mentre Johannes ha commesso due errori, uscendo con 9” di svantaggio. Alle loro spalle Fillon Maillet è stato perfetto in piedi staccando così Hofer, costretto a utilizzare ancora le tre ricariche e in compagnia di Rees.

Sugli skiroll Tarjei ha anche incrementato di alcuni secondi il proprio vantaggio, arrivando all’ultima serie con 15” sul campione del mondo. Fiutata la vittoria Tarjei non se l’è fatta sfuggire grazie a una serie da maestro. Johannes, invece, è stato costretto a utilizzare una ricarica chiudendo così secondo. Nessun problema alle loro spalle per Fillon Maillet, tranquillamente terzo, mentre Hofer ha utilizzato due ricariche uscendo dal poligono in compagnia di Rees per il quarto posto. L’azzurro è andato a tutto gas nell’ultimo giro riuscendo a prendersi la quarta piazza dopo aver anche rischiato una caduta. 

CLASSIFICA FINALE

1° T. Bø (NOR) 27'58.9 (0+3)
2° J.T. Bø (NOR) +29.8 (0+4)
3° Q. Fillon Maillet (FRA) +1'02.1 (0+4)
4° L. Hofer (ITA) +1'07.0 (1+10)
5° R. Rees (GER) +1'16.5 (0+4)
6° B. Doll (GER) +1'53.0 (0+7)
7° E. Garanichev (RUS) +3'46.4 (2+8)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:
SU