Biathlon - 11 agosto 2019, 15:51

Lisa Vittozzi impressionante al City Biathlon; vittoria per la sappadina, Wierer terza!

Lisa Vittozzi ha dominato l'evento tedesco con una grande prestazione al tiro; Hojnisz è giunta seconda davanti a Wierer, in difficoltà a terra ma perfetta in piedi nonostante abbia gareggiato con una carabina che le è stata prestata dopo aver perso i bagagli in aeroporto

Lisa Vittozzi impressionante al City Biathlon; vittoria per la sappadina, Wierer terza!

Sarà solo una gara estiva, ma la prestazione di Lisa Vittozzi in occasione del City Biathlon di Wiesbaden è stata impressionante. La sappadina, con tuta rosa ed elmetto celeste, si è imposta con ampio margine di vantaggio dando una lezione di tiro a tutte le atlete presenti. Wierer ha chiuso in un ottimo terzo posto, se si considera anche che sfortunatamente ieri le sono stati persi i bagagli in aeroporto e ha dovuto disputare la gara con scarpe non sue e soprattutto la carabina prestata da uno sci club.

In una gara nella quale si utilizzavano le ricariche, come in staffetta, Vittozzi ha commesso tre errori nella prima serie a terra, poi ha portato tutte a lezione nella seconda serie nella quale è stata precisa e velocissima. L’azzurra ha preso il largo davanti a Hojnisz, precisa ma più lenta e Yurlova, che ha mancato un bersaglio. In difficoltà Wierer, che non riesce a coprire tutti i bersagli con le ricariche, ritrovandosi quindi la penalità di doversi fermare in un box come da regolamento.

Alla terza serie, la prima in piedi, Vittozzi è arrivata con 10” su Hojnisz e 30” su Yurlova e ha praticamente ipotecato la gara, sparando ancora velocissima e coprendo con precisione la ricarica. Hojnisz è andata in dificoltà, costretta a salvarsi con tre ricariche, uscendo comunque al secondo posto davanti a Yurlova. Mentre Wierer è stata perfetta senza sbagliare, riuscendo così a recuperare al quinto posto. Nella serie successiva la sappadina ha tirato fuori un altro poligono da fenomeno, coprendo con grande velocità i cinque bersagli. Alle sue spalle Hojnisz ha mancato due colpi uscendo a 48”, mentre Wierer è stata ancora perfetta scavalcando Yurlova.

In questa gara particolare, nel centro della città, erano previste cinque serie, di cui tre in piedi. Poco male per Vittozzi, che ancora una volta ha utilizzato velocemente una ricarica, prendendosi nettamente il successo. Alle sue spalle Hojnisz, nonostante due errori, è riuscita a difendere bene il secondo posto dal rientro di una Wierer ancora una volta perfetta in piedi. Quarta piazza per Yurlova-Percht, che ha peccato di velocità sugli sci e al tiro, mentre Hildebrand ha terminato quinta. Sesta posizione per Kuzmina, in difficoltà a terra, ma brava poi in piedi.

CLASSIFICA FINALE
1ª L. Vittozzi (ITA) 32’41.0 (0+5)
2ª M. Hojnisz (POL) +51.7 (0+8)
3ª D. Wierer (ITA) +1’17.7 (1+5)
4ª E. Yurlova-Percht (RUS) +1’57.0 (0+4)
5ª F. Hildebrand (GER) +2’02.9 (1+7)
6ª A. Kuzmina (RUS) +2’14.9 (2+7)
7ª F. Preuss (GER) +2’30.2 (0+7)

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche:
SU