Biathlon | 31 agosto 2019

VIDEO - Lisa Vittozzi ha voglia di migliorare ancora: "Ho lavorato sugli aspetti che mi sono mancati lo scorso anno"

La sappadina si è imposta anche nel Martin Fourcade Nordic Festival: "Il primo obiettivo della prossima stagione è il Mondiale di Anterselva, però voglio partire subito bene sperando in qualcosa di grande a fine stagione"

VIDEO - Lisa Vittozzi ha voglia di migliorare ancora: "Ho lavorato sugli aspetti che mi sono mancati lo scorso anno"

Prima tra le vie cittadine di Wiesbaden, poi sulla neve di Livigno, quindi in riva al lago della caldissima Annecy. Lisa Vittozzi prosegue la sua striscia vincente nelle gare estive, firmando la sua personale tripletta in occasione del Martin Fourcade Nordic Festival.

Soddisfatta ovviamente la sappadina del CS Carabinieri, che al termine della gara si è fermata al microfono di Fondoitalia per parlare dell’evento odierno, ma anche del lavoro svolto in estate. Nonostante i grandi risultati e la quasi perfezione, infatti, Lisa vuole ancora migliorare sotto diversi aspetti.

Nel video a fondo pagina potete vedere l’intervista completa a Lisa Vittozzi, della quale vi proponiamo un breve estratto scritto qui di seguito.
«È andata bene, sono contenta, è stato un buon allenamento sia al tiro sia sugli skiroll, anche se la gara è stata veramente dura per il caldo. Ogni volta che arrivavo al poligono sentivo le gambe morite, però mi sono divertita, l’ambiente era bellissimo. Se ho maggiore consapevolezza nei miei mezzi? Ho sempre avuto fiducia nei miei mezzi, ma solitamente a inizio stagione sono sempre stata un diesel, facevo un po’ fatica nelle prime gare. Nella passata stagione però sono migliorata tanto e mi auguro di farlo ancora in questo inizio stagione. Se ho ancora margini di miglioramento? Certamente, ci sono ancora tantissime cose da migliorare, anche se da fuori magari qualcuno potrebbe pensare che sia tutto perfetto e un’atleta arriva che seconda in classifica non debba migliorare ancora tanto. In realtà ho lavorato su tanti aspetti che mi sono mancati lo scorso anno e quindi spero di non ripetere gli stessi errori due volte. I Mondiali in casa ad Anterselva sono il primo obiettivo, però voglio partire subito bene e mantenermi costante per tutta la stagione, senza picchi particolare, magari sperando in qualcosa di più grande a fine stagione»

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: