Sci di fondo | 12 settembre 2019

Fondo - Kalla parla dell'addio del nuovo allenatore Peterson: "Sono scioccata"

La campionessa svedese dispiaciuta per quanto sta accadendo all'interno del fondo svedese: "Sono scioccata che a Peterson non sia stata data la giusta fiducia dalla federazione"

Fondo - Kalla parla dell'addio del nuovo allenatore Peterson: "Sono scioccata"

In Svezia si continua a parlare del caos all’interno del fondo svedese dopo l’ennesimo addio, quello di Jonas Peterson, che ha lasciato la guida della nazionale di fondo pochi mesi dopo aver preso il posto dell’ex manager Rikard Grip.

Gli atleti svedesi non hanno preso bene quanto accaduto e dopo settimane a rompere il silenzio e criticare apertamente quanto sta avvenendo ci ha pensato la leader del movimento svedese, Charlotte Kalla: «Sono scioccata che a Jonas (Peterson, ndr) non sia stata data la giusta fiducia per continuare il suo lavoro da allenatore della nazionale, perché si è dimostrato un leader che ha lavorato tanto per noi sciatori. Avevamo grande fiducia in lui».

Questo quanto affermato da Kalla, interpellata dall’Expressen. «Lui aveva messo la squadra davanti a sé ed era veramente preparato per il ruolo di allenatore della nazionale. Voleva e poteva apportare delle modifiche ed era anche molto coraggioso. Mi dispiace che Jonas non sia più il nostro manager, perché incontrarlo mi aveva dato un grande impulso energetivo e non vedevo l’ora di intraprendere questo nuovo viaggio con lui. Se sono delusa dalla scelta della federazione? Non sono coinvolta in questi affari, deve essere Ola Strömberg a spiegare perché hanno preso questa decisione»

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: