Sci di fondo | 18 settembre 2019

Nuova pista d'atletica a Livigno, parla Luca Moretti: "Abbiamo realizzato un altro sogno"

Il presidente dell'Apt di Livigno a Fondoitalia: "Continuiamo a supportare gli atleti e questa pista sta già avendo successo; Livigno sta salendo ancora di graduatoria nelle preferenze degli atleti di alto livello"

Nuova pista d'atletica a Livigno, parla Luca Moretti: "Abbiamo realizzato un altro sogno"

Sabato scorso a Livigno si è svolta l’inaugurazione della nuova pista di atletica leggera, sita ai 1800 metri del piccolo Tibet. Un impianto molto importante per gli atleti italiani e stranieri di diverse discipline, che saranno ancora più attratti dalla possibilità di svolgere un periodo della loro preparazione nella località livignasca.

La pista è già attiva da un mese e a Livigno sono già stati tanti gli atleti che hanno provato il nuovo impianto, dove sabato scorso gli atleti del Livigno Team si sono sfidati anche sugli 80 e gli 800 metri in simpatiche competizioni di atletica leggera, con successi rispettivamente del biatleta Mattia Rodigari e il fondista Nicolò Cusini, ma anche Michela Moioli si è messa in gran luce. L’olimpionica dello snowboard è stata poi protagonista anche sul nuovo campo da beach volley, presente sempre nell’Area Sportiva di Acquagranda Active You.

Di tutto questo, di un presente che vede Livigno sempre più attiva nel mondo dello sport italiano, del nuovo accordo con FIDAL, di un futuro da protagonista con le Olimpiadi Invernali del 2026, la presenza ai Mondiali di Doha di atletica Leggera e la ricerca di un nuovo personaggio da inserire nel Livigno Team, Fondoitalia ha parlato con Luca Moretti, presidente dell’Apt di Livigno, intervistato da Katja Colturi

GUARDA L'INTERVISTA A LUCA MORETTI

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: