Combinata | 07 ottobre 2019

Combinata Nordica - I calendari provvisori della Coppa del Mondo 2020/21: a Lillehammer lo storico esordio femminile

La prima gara femminile si disputerà in Norvegia il 5 e 6 dicembre 2020; molto più duro il calendario maschile, che conterà ben 30 gare, sei in più rispetto alla stagione che sta per iniziare

Combinata Nordica - I calendari provvisori della Coppa del Mondo 2020/21: a Lillehammer lo storico esordio femminile

Sarà Lillehammer la sede della prima storica tappa della Coppa del Mondo femminile di combinata nordica. La FIS, infatti, ha reso noti i calendari provvisori della stagione 2020/21, quando sarà lanciata proprio la Coppa del Mondo anche per le donne. Il 5 e 6 dicembre 2020, quindi, due gare femminili in Norvegia. Le competizioni in programma nel calendario femminile saranno appena otto, divise in quattro trappe. Ancora non si conosce la sede della seconda tappa del 16 e 17 gennaio 2021 (nello stesso weekend gli uomini saranno in Val di Fiemme, ndr), che sarà seguita da quella del 6 e 7 febbraio a Otepää in Estonia. Poi dopo il Mondiale di Oberstdorf, la conclusione della stagione in Germania, a Schonach, il 20 e 21 marzo.

Sarà di 30 gare il calendario maschile, divise in ben 14 località diverse. Insomma molto più impegnativo rispetto a quello della stagione 2019/20, nel quale sono previste 24 gare, quindi ben sei in meno, divise per 11 località diverse. Si partirà il 27 novembre con il Ruka Opening, poi Lillehammer e altre due tappe prima della pausa natalizia, quindi una tappa in più rispetto al calendario della stagione che inizierà tra poco.

Minore anche la pausa natalizia, visto che già il 2 gennaio 2021 (quindi probabile PCR il 1 gennaio) gli atleti gareggeranno in Germania, anche se non è nota la località. Quindi altre tre tappe, tra le quali la Val di Fiemme del 16 e 17 gennaio, prima del Nordic Combined Triple, che come da tradizione si svolgerà a Seefeld, tra il 29 e il 31 gennaio. Anche in questo caso due tappe in più prima del Nordic Triple. Poi gli atleti andranno a Otepää, quindi viaggio in Oriente per gareggiare a Pechino, per provare trampolino e pista olimpica e una nuova tappa il 20 e 21 febbraio, anche se la località non è stata ancora stabilita, prima del Mondiale di Oberstdorf. Infine le due tappe conclusive ad Oslo e Schonach.

Insomma, Mondiali compresi, ogni atleta potrebbe disputare 34 gare, ben dieci in più rispetto alla stagione che partirà tra poco. Vedremo se il calendario sarà confermato così anche in Primavera.

Annunciato anche il programma del Grand Prix 2020, che si aprirà il 22 agosto in Germania (non chiarita la località) con la staffetta mista. Poi altre due gare il 23 e 26 agosto, prima di andare ad Oberstdorf il 28 e 29 agosto. In contemporanea saranno sempre in gara anche le donne, che concluderanno però qui la loro competizione, mentre gli uomini saranno attesi da altre tre competizioni. La prima a Planica il 2 settembre, mentre le altre due a Tschagguns, in Austria, il 5 e 6 settembre. 

Per il calendario femminile clicca qui

Per il calendario maschile clicca qui

Per il calendario del Summer Grand Prix clicca qui

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: